A un giovane italiano PDF

Holbein era noto per la velocità con cui, tramite schizzi, fissava i tratti dei personaggi da ritrarre. A un giovane italiano PDF il completamento del dipinto abbia richiesto molti mesi, è probabile che i due protagonisti abbiano dovuto posare solo una volta. L’opera entrò nelle collezioni della National Gallery di Londra, ove è tuttora esposta, nel 1890.


Författare: Carlo Azeglio Ciampi.

Sempre più spesso, l’ex Presidente Carlo Azeglio Ciampi si scopre a riflettere sul “possibile domani di coloro che oggi si trovano a vivere quell’età che l’uomo adulto rimpiange quanto più se ne allontana”. La crisi che stiamo attraversando, la peggiore dai tempi della Grande Depressione, colpisce soprattutto i giovani, che si vedono privati della stessa idea di futuro. È questa la grande differenza rispetto a chi ha attraversato drammatiche esperienze come la guerra, l’8 settembre, la lotta di liberazione, ma non ha mai perso la speranza di una rinascita. Per offrire quella speranza, Ciampi presenta ai suoi “giovani amici” una serie di riflessioni su concetti chiave come libertà, solidarietà, uguaglianza, merito, istruzione: non idee di cui i “vecchi” hanno l’esclusiva, ma virtù civili che le generazioni devono trasmettersi, se vogliamo restituire un senso al nostro stare insieme.

I due uomini sono ritratti in tutto il vigore della giovinezza e nella sontuosità del loro rango sociale. La cappa scura è infatti foderata di pelliccia di visone e ha una ricca damascatura, per quanto cupa. Sullo scaffale in alto, che come abbiamo già accennato simboleggia il mondo celeste, troviamo un elegante tappeto orientale sul quale sono collocati oggetti legati alle scienze e alle esplorazioni: quadranti, bussole, astrolabi, un torquetum e un globo blu, su cui è rappresentata la volta celeste con tutte le sue stelle e costellazioni. Anche il ripiano inferiore è ricco di oggetti. I due uomini poggiano su un pavimento finemente intarsiato che ricalca con precisione analitica quello duecentesco dell’abbazia di Westminster, a Londra. Resta colpito dal loro atteggiamento ieratico, dalla sontuosità dell’insieme, e dal realismo intenso della raffigurazione. Un punto solo lo turba: lo strano oggetto che vede subito ai piedi dei due personaggi.

Il teschio, inoltre, si presta a diversi giochi visivi. Ambasciatori, che sarebbe stato mostrato agli ospiti di Dinteville in occasione dei brindisi. Anche la firma dell’autore, apposta nell’ombra proiettata da Jean de Dinteville, nasconde un’allusione al teschio: Holbein, infatti, in tedesco antico significa letteralmente osso incavato. URL consultato il 31 luglio 2016. Questa pagina è stata modificata per l’ultima volta il 14 set 2018 alle 16:29. Vedi le condizioni d’uso per i dettagli. Questa voce o sezione sull’argomento romanzi non cita le fonti necessarie o quelle presenti sono insufficienti.

Johann Wolfgang Goethe pubblicato nel 1774. Werther rimane presto stupito dalla grazia e dall’agilità di Lotte quando ha l’occasione di invitarla per un valzer. Nel corso dei giorni successivi scopre sempre più chiaramente di essersene infatuato e approfondisce la confidenza sia con lei, sia con i suoi fratelli minori, che la ragazza accudisce con affetto materno, a causa delle prolungate assenze del padre. La consapevolezza di non poter amare Lotte produce sconforto e continuo malumore, il che, combinato al suo carattere istintivo, lo porta a diverse ostentazioni della propria impulsività, dalle quali Lotte deduce lo stato di amarezza in cui versa il giovane. Charlotte, a cui non sfuggono il dolore di Werther e il rapporto teso che lui ha con Albert, chiede ripetutamente al giovane di trasformare il loro rapporto in un sentimento di amore platonico e fraterno, un’autentica amicizia e nulla più, assicurando l’amico che ogni infelicità sarebbe scomparsa appena avesse conosciuto un’altra ragazza da amare. Albert acconsente ed è Lotte stessa a porgerle, con mano tremante, al servo dell’amico.

Dopo ore di agonia, Werther muore verso mezzogiorno. Nessun prete accompagna il suo corteo funebre, neppure Albert e Charlotte. Vi partecipano invece il padre di lei e i fratelli minori. Per la stessa struttura del libro, tutto ruota intorno al protagonista: Werther non è mai descritto esplicitamente, ma si crea una sua immagine piuttosto definita già dalle lettere iniziali, ben prima dell’incontro con Charlotte, quasi la sua antitesi. Werther appare come un’anima innocente, che non per niente si trova a suo agio con i bambini, completamente avulsa dalla routine che invece in qualche modo è percepibile in Albert e anche in Lotte. Werther non cerca una vita tranquilla, ma quella felicità totale che solo l’amore potrebbe dargli. Questo aspetto lo rende estremamente fragile, essendo in definitiva legato alle decisioni di qualcun altro, cui ha affidato la sua intera vita.

Il fatto che Werther non cerchi a tutti i costi di attirare Lotte a sé, dettaglio che può colpire il lettore moderno, può essere interpretato come estremo gesto d’amore. Egli sa che Lotte ha bisogno di tranquillità e di certezze, e non vuole essere un impedimento alla sua realizzazione. In questo si dimostra quindi molto lontano dal titanismo romantico, a cui si è tentato di accomunarlo. Il personaggio di Lotte è delineato in due modi: per prima cosa sono presenti lunghe ed esplicite descrizioni di una donna bella, di statura non alta, aggraziata nei lineamenti, scura di capelli e di occhi, resa preziosa da una sensibilità rara, da un animo ingenuo, sereno, attivo. Albert rappresenta il ceto borghese, le sue convenzioni, la routine, i luoghi comuni, la razionalità, ma raramente è descritto con toni negativi, anzi più volte Werther dimostra la sua stima per un uomo saggio, calmo, fedele e orgoglioso della sua famiglia, che riesce a mostrarsi come un solido punto di riferimento per la moglie, tanto da rendersi indispensabile, nonostante alcune sue carenze dal punto di vista affettivo. La neutralità di questa voce o sezione sull’argomento opere letterarie è stata messa in dubbio.

Per contribuire, correggi i toni enfatici o di parte e partecipa alla discussione. Non rimuovere questo avviso finché la disputa non è risolta. Segui i suggerimenti del progetto di riferimento. Germania tra il 1765 e il 1785. Wilhelm, cosa è mai il nostro cuore, il mondo senza l’amore?