A volo di gabbiano PDF

La dedica originale è: To the real Jonathan Seagull who lives within us all. Per il giovane gabbiano Jonathan Livingston, il volo è A volo di gabbiano PDF’unica ragione d’essere. Questo lo condurrà a trasgredire tutte le regole stabilite, e di conseguenza all’esilio, ma in fine all’amore ossia alla saggezza. Jonathan è un gabbiano diverso dagli altri: mentre tutti gli altri gabbiani si affannano per trovare il cibo e sopravvivere, senza badare ad altro, lui adora volare e si allena per diventare perfetto nel volo.


Författare: Vincenzo Prete.

La poesia di Prete, con il suo vocabolario, con i suoi schemi ritmici, con il riuso di immagini e forme sottilmente indagate ed abilmente reinterpretate, si costituisce come una vasta antologia personale che è riassunto di un’esistenza e di un’esperienza assiduamente rivisitate. Essa si pone su una linea che dalla grande lezione del Petrarca e spesso attraverso la mediazione di Leopardi si spinge fin nel cuore del Novecento con la sua forza e con la sua autorevolezza.” (Luigi Scorrano)

Per questo è rimproverato dagli altri componenti del suo stormo, lo Stormo Buonappetito, che non comprendono la sua passione per il volo, ritenendolo soltanto come una comodità per procurarsi il cibo. Arrivato nel posto di cui parlavano i due gabbiani, che inizialmente crede essere il paradiso, Jonathan vi trova altri gabbiani per i quali, come per lui, la cosa più importante è volare e scopre di poter volare molto più veloce di prima, ma comunque con dei limiti, così, sotto la guida di un gabbiano di nome Sullivan, comincia ad allenarsi per migliorare, proprio come faceva sulla Terra. Pochi giorni dopo, il vecchio mentore, diventato improvvisamente splendente, svanisce per ascendere ad un livello di esistenza superiore, lasciando così il posto di mentore a Jonathan. Jonathan prosegue allora nel suo ruolo di maestro, ma il desiderio di condividere la bellezza del volo con il suo vecchio stormo diventa sempre più forte, finché un giorno egli saluta Sullivan e ritorna sulla Terra. Qui, trova un giovane gabbiano reietto appassionato di volo, come lo era stato lui: il gabbiano Fletcher Lynd, che diventa suo allievo. Un giorno, durante una lezione di volo, Fletcher Lynd, per evitare un giovane gabbiano che ha perso il controllo durante un’acrobazia, va a sbattere contro una roccia con tanta violenza da rimanerne tramortito. Il gabbiano Fletcher, inizialmente dubbioso e smarrito per la partenza del suo mentore, realizza infine di essere pronto e continua ad istruire gli altri gabbiani.

Conscio che un giorno, non lontano, rincontrerà Jonathan e che potrà mostrargli una o due cose riguardante il volo. Dal romanzo è stato tratto il film Il gabbiano Jonathan, del 1973, diretto da Hall Bartlett. La colonna sonora del film è ad opera di Neil Diamond. Björn Ulvaeus degli ABBA ha scritto la canzone Eagle in seguito alla lettura di questo romanzo. Biblioteca Universale Rizzoli, Rizzoli, 2001, pp. Questa pagina è stata modificata per l’ultima volta il 20 nov 2018 alle 12:22. Vedi le condizioni d’uso per i dettagli.

Questa voce o sezione sugli argomenti aviazione e fisica è priva o carente di note e riferimenti bibliografici puntuali. Il volo è il processo tale per cui un animale o un oggetto si sposta nell’aria attraverso l’uso di una forza diretta verso l’alto detta portanza. Gli esseri viventi che con più successo sono riusciti a dominare la capacità di volare sono gli insetti, gli uccelli e i pipistrelli. Ognuno di questi gruppi si è evoluto separatamente a partire da differenti strutture.