Ballate – (Con note esplicative) PDF

Nonostante fosse nato in Inghilterra, dove trascorse l’infanzia, la maggior parte della sua vita adulta la passò ballate – (Con note esplicative) PDF Ducato d’Aquitania, nel sud-ovest della Francia. Fin dall’età di 16 anni Riccardo prese parte a numerose imprese militari, ad iniziare da quelle contro i baroni ribelli e contro lo stesso padre.


Författare: Johann Wolfgang Goethe.

Riccardo nacque l’8 settembre 1157, probabilmente presso Beaumont Palace, a Oxford in Inghilterra. Mentre suo padre regnava sulle sue terre che si estendevano dalla Scozia alla Francia, Riccardo probabilmente trascorse la sua infanzia in Inghilterra. La sua prima visita nel continente europeo è attestata al maggio del 1165, quando si recò in Normandia insieme alla madre, ma della sua educazione si conosce piuttosto poco. Nell’Itinerarium Peregrinorum et Gesta Regis Ricardi viene descritto come uomo affascinante, dai capelli tra il rosso ed il biondo, dagli occhi lucenti, la carnagione pallida, con una statura ben superiore alla media attestata, secondo Clifford Brewer, di 1,96 metri. Tra i reali medievali, le alleanze matrimoniali furono frequenti al fine di condurre ad alleanze politiche e a trattati di pace, permettendo nello stesso tempo alle famiglie di rivendicare per successione terre di altri. All’inizio del 1160, vi furono dei piani per dare in sposa a Riccardo Adele, contessa di Vexin, quarta figlia di Luigi VII, ma a causa delle solite rivalità, Luigi ostacolò le nozze. Nel 1168 venne stipulato un trattato di pace e il matrimonio tra Riccardo e Alice venne confermato.

Nel 1170, dopo essersi gravemente ammalato, Enrico II iniziò un piano di divisione del suo regno pur volendo mantenere una ferrea autorità sui suoi figli e sui loro territori. Lo stesso argomento in dettaglio: Rivolta del 1173-1174. Secondo il cronista Rodolfo di Coggeshall, Enrico il Giovane, iniziò a tramare contro suo padre nella speranza di poter regnare indipendentemente almeno su una parte del proprio territorio. Il castello di Taillebourg dove Riccardo si rifugiò dopo che le truppe di Enrico II presero Saintes. Alla corte francese, i tre fratelli, giurarono che non avrebbero fatto accordi con il padre Enrico II senza avere prima avuto il benestare di Luigi VII e dei baroni francesi. Nel frattempo il Re d’Inghilterra Enrico II mise in armi un costoso esercito di oltre 20. I termini della pace tra Enrico II e Luigi VII esclusero in modo particolare Riccardo.