Breve storia dell’Africa PDF

Questa voce o sezione sull’argomento storia non cita le fonti necessarie o quelle presenti sono insufficienti. Per storia dell’Europa si intende convenzionalmente la storia dell’omonimo continente e dei popoli che l’hanno abitato e che lo abitano. Si può quindi dedurre che le più antiche popolazioni umane che abitarono l’Europa appartenessero probabilmente all’Homo erectus. 000 anni fa visse in Europa una specie umana più evoluta: quella dell’Breve storia dell’Africa PDF neanderthalensis.


Författare: Catherine Coquery Vidrovitch.

L’Africa sub-sahariana è la culla dell’umanità ma della sua storia conosciamo più che altro dei grandi luoghi comuni, che rimandano l’immagine esclusiva di un continente subalterno, condannato all’arretratezza. Dalla preistoria alla colonizzazione, alla difficile indipendenza di oggi, nel ritratto che delinea questa accurata sintesi emergono invece l’autonomia dell’Africa, la sua influenza sul resto del mondo, la sua straordinaria vitalità. Una lettura che aiuta a comprenderne il presente ma anche le prospettive future.

Durante il Paleolitico superiore contemporaneamente all’Homo neanderthalensis giunse anche l’Homo sapiens, che popolò l’Europa circa 40. Egli praticava la caccia ed esprimeva le sue capacità artistiche. Con il Neolitico, ovvero a partire da circa 11. 000 anni fa, l’uomo europeo impara ad addomesticare gli animali, a coltivare i cereali, a praticare l’artigianato anche a scopo di scambio e a navigare i mari. Nascono così i primi nuclei abitativi stanziali e gli europei impararono a lavorare i metalli dagli uomini del vicino Oriente. Lo stesso argomento in dettaglio: storia antica.

Lo stesso argomento in dettaglio: Celti. I Celti toccarono il loro apogeo tra la seconda metà del IV e la prima metà del III secolo a. Lo stesso argomento in dettaglio: antica Grecia. Le testimonianze più antiche della presenza umana nei Balcani, datate 270. Grotte di Petralona, nella provincia greca settentrionale di Macedonia. Alla fine dell’età del bronzo dai regni precedentemente esistenti nasce la civiltà greca.

Impero Persiano controllava un territorio che andava dall’attuale Grecia settentrionale e Turchia fino all’Iran e rappresentava una minaccia per le città-stato greche. Lega di Corinto e nel 334 a. Impero Persiano con le forze combinate di tutti gli stati greci. Prima della sua improvvisa morte nel 323 a. Alessandro Magno stava pianificando un’invasione dell’Arabia. La sua morte causò il collasso del vasto impero, che si divise in diversi regni, tra cui i più importanti erano l’Impero seleucide e l’Egitto tolemaico. Lo stesso argomento in dettaglio: storia romana.

Con Roma viene portata a termine per la prima volta nella storia, fra il III e il I secolo a. Italia, dell’Europa occidentale e meridionale e infine dell’intero bacino del Mediterraneo. Fondata secondo la tradizione da Romolo il 21 aprile 753 a. Espulso dalla città l’ultimo re etrusco e instaurata una repubblica aristocratica nel 509 a. Nella seconda metà del II secolo e nel I secolo a.