Concetti e strumenti di marketing PDF

La più importante leva decisionale di marketing che riguarda il prodotto è la politica di brand management. Si fa sempre concetti e strumenti di marketing PDF riferimento al concetto di Sistema Prodotto composto, oltre che dal prodotto fisico-tecnico, anche dai servizi accessori, dal packaging e dal brand. Da notare inoltre che, nel prodotto intangibile vi è anche il marchio del prodotto.


Författare: Roberto Grandinetti.

Nel capitalismo industriale il rapporto fra produzione e consumo riveste un’importanza cruciale, e compito del marketing è controllare e ridurre le discontinuità e le asimmetrie fra quelle due variabili basilari. Questo nuovo manuale esplora l’universo composito dei concetti e degli strumenti di questa importante disciplina, evidenziando quelli che si sono aggiunti nel tempo e quelli che sono divenuti absoleti.

Essa è composta generalmente da tre elementi: il logotipo, il pittogramma e il payoff. Il logotipo è la parte testuale del marchio, che rappresenta il nome dell’azienda o del prodotto stesso. Il pittogramma è quell’emblema, quel simbolo astratto o iconografico che differenzia il prodotto dalle altre. Lo stesso argomento in dettaglio: Prezzo. Il prezzo è l’unica leva di marketing mix che, oltre a generare costi, è in grado di generare ricavi e, pertanto, risulta sempre più essenziale curarne la fissazione. Lo stesso argomento in dettaglio: Distribuzione commerciale. Lo stesso argomento in dettaglio: Promozione.

Il Personal Selling è l’insieme delle attività di supporto e informazione per il potenziale cliente. Possono essere intese come delle attività a valore aggiunto per l’acquirente, svolte per esempio dall’intermediario, o dal venditore stesso. Questa quinta P, propria del marketing business to business, sta prendendo piede anche nel marketing business to consumer. Il Positioning è un fattore fondamentale nella percezione del consumatore. Una volta che il consumatore si è fatto un’idea su di una marca è difficile fargli cambiare la sua rappresentazione. Ad esempio, una marca conosciuta per la fabbricazione di prodotti a basso prezzo non riuscirà ad imporsi nel mercato del lusso senza prima cambiare posizionamento.

Distribuzione in Convenience: con la nascita di Internet e di modelli ibridi di acquisto si allarga il concetto verso la facilità di acquistare il prodotto, trovarlo o avere informazioni su di esso. Integrated Marketing Communications”, NTC Business Books, a division of NTC Publishing Group. Questa pagina è stata modificata per l’ultima volta il 17 nov 2018 alle 19:32. Vedi le condizioni d’uso per i dettagli. Questa voce o sezione sull’argomento marketing non cita le fonti necessarie o quelle presenti sono insufficienti. Questa voce o sezione sull’argomento marketing non è ancora formattata secondo gli standard.

Diverse sono le definizioni possibili del marketing, a seconda del ruolo che nell’impresa viene chiamata a ricoprire in rapporto al ruolo strategico, al posizionamento dell’impresa nel suo ambito competitivo di mercato. La definizione principale viene da Philip Kotler, riconosciuto all’unanimità quale padre dei più recenti sviluppi della materia per i lavori apparsi dal 1967 al 2009, con l’ultimo lavoro nato dall’ultima crisi economica: Chaotics. Il marketing viene definito come quel processo sociale e manageriale diretto a soddisfare bisogni ed esigenze attraverso processi di creazione e scambio di prodotto e valori. Il marketing management consiste invece nell’analizzare, programmare, realizzare e controllare progetti volti all’attuazione di scambi con mercati-obiettivo per realizzare obiettivi aziendali. Tuttavia sono state proposte anche altre definizioni. L’insieme delle attività che mirano a influenzare una scelta del consumatore riguardano il marketing.