Eleanor e Park. Per una volta nella vita PDF

Le illustrazioni nel testo sono di C. Catherine Morland non ha affatto il fisico e le eleanor e Park. Per una volta nella vita PDF di un’eroina, almeno da bambina. La partenza di Catherine non provoca particolari emozioni in casa Morland, non c’è nessun addio straziante, né particolari raccomandazioni circa i rischi a cui potrebbe andare incontro una vera eroina.


Författare: Rainbow Rowell.

La storia tra Eleanor e Park inizia sul bus che li porta a scuola. Park è immerso nella lettura dei suoi fumetti, Eleanor si siede accanto a lui. Il loro amore li coglie alla sprovvista, perché nessuno dei due è abituato a essere il centro della vita di qualcuno. Tra insicurezze e paure, Eleanor e Park si scambiano il regalo più grande: amare quello che l’altro odia di sé, perché è esattamente ciò che lo rende speciale.

Anche il viaggio è tranquillo, e l’unica emozione per Catherine è arrivare a Bath e aspettarsi qualcosa di ancora un po’ indefinito. Passa qualche giorno, e Catherine e Mrs. Allen si recano alle Lower Rooms. Qui Catherine è più fortunata, visto che il maestro di cerimonie le presenta un giovanotto molto distinto e di aspetto gradevole: Mr.

Tilney sfodera la sua arguzia e Catherine, pur rendendosi conto dello spirito del suo cavaliere, non sa bene come reagire alle sue facezie. Il giorno dopo Catherine torna nella Pump Room sicura di rivedere Mr. Tilney, ma lui purtroppo non si fa vedere. La delusione, però, è subito ripagata da un incontro inaspettato: Mrs. Allen viene riconosciuta da una vecchia compagna di scuola e, finalmente, la cerchia di conoscenze a Bath comincia ad allargarsi. Thorpe, vedova con sei figli, è a Bath con le tre figlie femmine, subito presentate a Mrs.

Anche la sera a teatro e il giorno successivo nei vari ritrovi al chiuso e all’aperto di Bath, di Mr. Da una parte Catherine è delusa, ma dall’altra, questo alone di mistero non fa che accrescere il suo interesse. L’amicizia con Isabella prosegue spedita, e l’amica la incoraggia a continuare a pensare a quel bel giovanotto, affermando che anche lui non può essere rimasto indifferente al fascino di Catherine. Le due amiche ormai sono inseparabile, come d’altronde Mrs. Misteri di Udolpho di Ann Radcliffe. Poi la conversazione si dirige verso Mr.

Tilney, che Isabella considera ormai lo spasimante di Catherine, con qualche dubbio da parte di quest’ultima. Mentre le due ragazze cercano di districarsi tra la folla, senza che Isabella perda d’occhio i due giovanotti, hanno la sorpresa di veder arrivare insieme in calesse i fratelli di entrambe: John Thorpe e James Morland. L’incontro è caloroso, Isabella si accaparra subito James, mentre Catherine è costretta ad ascoltare un lungo e noioso resoconto di John, sui meriti del proprio cavallo e sulle circostanze dell’acquisto del calesse. I due gruppi si incontrano la sera per il ballo nelle Upper Rooms. Dopo le solite smancerie di Isabella, lei e James vanno a ballare, lasciando Catherine a rimuginare sul suo cavaliere, sparito per andare a parlare con un amico. Dopo un po’, comunque, c’è una piacevole sorpresa: finalmente riappare Mr.

Tilney, al braccio di una ragazza che Catherine, a ragione, immagina essere la sorella. I due sono con un’amica di Mrs. Il mattino dopo, Catherine decide di approfondire la conoscenza con Miss Tilney e progetta di recarsi alla Pump Room, quando arriva improvvisamente John Thorpe a ricordarle dell’impegno, preso la sera precedente, di fare una gita in calesse con lui e la coppia Isabella, James. Catherine rimane un po’ sconcertata, ma alla fine accetta di buon grado. La sera i Thorpe, gli Allen e i Morland si rivedono a teatro, e Isabella continua a fare allusioni a Catherine sul proprio rapporto con il fratello dell’amica, ma quest’ultima sembra non cogliere i suoi nemmeno tanto velati sottintesi.

Il mattino dopo, come al solito, si recano tutti nella Pump Room, dove Catherine spera di incontrare i Tilney. Il mattino dopo il tempo è grigio, ma Catherine non si lascia scoraggiare, anzi, quell’inizio poco promettente le sembra di buon auspicio per una bella giornata. Il mattino dopo, Catherine va da Miss Tilney per scusarsi, ma ha l’amara sorpresa di sentirsi dire che la signorina è fuori casa e di vederla invece uscire col padre qualche minuto dopo. La domenica, durante la passeggiata pomeridiana al Crescent, i Thorpe e James decidono di fare l’indomani la gita a Clifton che era stata interrotta. Catherine che si era allontanata per parlare con Miss Tilney, ne viene informata, ma si rifiuta decisamente di andare, visto che, proprio pochi momenti a prima, si era messa d’accordo per fare la famosa passeggiata con i Tilney proprio l’indomani. Il mattino dopo, finalmente, Catherine può fare la sua tanto agognata passeggiata con i Tilney. Si avviano verso Beechen Cliff, e la conversazione spazia dalle bellezze della natura al gusto per l’arte, dai romanzi della Radcliffe ai libri di storia, dai dubbi di Catherine sui gusti maschili in fatto di letteratura alle rassicurazioni in tal senso di Mr.