Frecce rosse PDF

Alcuni dei contenuti riportati potrebbero urtare frecce rosse PDF sensibilità di chi legge. Le informazioni hanno solo un fine illustrativo.


Författare: Giannino Marzotto.

Il conte Giannino Marzotto, uno tra i protagonisti con la Ferrari delle Mille Miglia svoltesi tra il 1947 e il 1957, rievoca le varie edizioni della corsa, con un’ampia selezione di immagini, molte delle quali inedite.

Wikipedia può contenere materiale discutibile: leggi le avvertenze. Questa voce o sezione sull’argomento storia non cita le fonti necessarie o quelle presenti sono insufficienti. Puoi migliorare questa voce aggiungendo citazioni da fonti attendibili secondo le linee guida sull’uso delle fonti. La morte sul rogo è una forma di condanna capitale, utilizzata nei secoli passati in tutto il mondo e applicata soprattutto ai condannati per stregoneria, eresia e sodomia.

Il condannato veniva solitamente legato ad un palo, sotto ed intorno al quale venivano posti abbondanti fasci di legname e paglia a cui veniva dato fuoco. La morte sopraggiungeva per gravissime ustioni prodotte al corpo, se il fuoco era rapido, e per il successivo annerimento della carne fino a ridurre in cenere il condannato. Martirologi e dalle Vite dei Santi, in cui vengono descritti i supplizi dei martiri del cristianesimo. Secondo leggende cristiane, la condanna al rogo di questi da parte del Senato e degli imperatori romani non era molto frequente e si concludeva sempre con la salvezza del Santo a cui, poiché le fiamme non riuscivano a lambirlo, veniva staccata la testa.

Nei territori conquistati dai Vandali nell’Africa settentrionale, durante il Regno di Unerico la morte sul rogo fu dispensata a molti vescovi cattolici che si erano rifiutati di convertirsi all’arianesimo. Al di fuori dell’area mediterranea il rogo è stato praticato da alcune civiltà precolombiane per cerimonie sacrificali e in India, dove nel passato, ma in alcune regioni la tradizione persiste ancor oggi, le donne sposate venivano sacrificate sulla pira ove ardevano i corpi dei mariti morti. Nel mondo cristiano, il rogo venne utilizzato per punire l’eresia. Gli ultimi roghi per stregoneria in Europa avvennero tra il 1782 e il 1793 in Svizzera e in Polonia. Seppure nella nostra società questa forma di condanna a morte sia cessata da alcuni secoli, nel mondo sono ancora frequenti le condanne a morte e i linciaggi che hanno come mezzo di esecuzione il rogo. In tempi recenti si sono verificati nuovi casi, i principali esponenti di questa barbarica esecuzione sono i terroristi di religione islamica appartenenti al sedicente stato islamico-ISIS, nel 2015 è stato arso un pilota giordano, facendone anche un macabro video a scopo propagandistico.

Nel 2016, sempre trasmessa via video, la tragica sorte è toccata a due soldati dell’esercito Turco. URL consultato il 29 gennaio 2009. URL consultato il 5 maggio 2017. Questa pagina è stata modificata per l’ultima volta il 28 lug 2018 alle 19:14. Vedi le condizioni d’uso per i dettagli.