Guglielmo il Maresciallo PDF

Guglielmo Stendardo con la maglia dell’Atalanta. 1 I due numeri indicano guglielmo il Maresciallo PDF presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.


Författare: Georges Duby.

I tornei, le battaglie e le strategie matrimoniali con cui il cadetto Guglielmo salì la scala sociale.

Nella stagione 2002-2003 viene ceduto in prestito per sei mesi alla Salernitana, dove colleziona 17 presenze, coronate da 4 reti. 12 milioni, un prezzo volutamente elevato poiché la società torinese non è interessata al riscatto. Le sue buone prestazioni convincono i dirigenti juventini a trattare con Lotito per il riscatto a un prezzo inferiore a quello concordato ma, non raggiungendo l’accordo, nell’estate del 2008 ritorna a Roma in attesa di una nuova sistemazione. Nella stagione 2009-2010 lascia il Lecce e ritorna nell’organico della Lazio che tuttavia lo colloca immediatamente sul mercato. Sulla panchina biancoceleste arriva l’allenatore Davide Ballardini che, di comune accordo con la società, lo mette fuori rosa. Il 10 febbraio 2010 Ballardini viene sostituito da Edoardo Reja: Stendardo viene impiegato maggiormente e le sue prestazioni, come quelle dell’intera squadra, migliorano notevolmente.

29 febbraio 2012 contro il Cesena, quando viene schierato in campo dal primo minuto. Il 3 gennaio 2017 si trasferisce a titolo definitivo al Pescara. Il 20 febbraio 2018 rescinde il contratto consensualmente e abbandona il calcio giocato. Nel dicembre 2018 ritorna al calcio giocato, firmando un contratto con la Luiss, squadra militante nella Promozione laziale. Statistiche aggiornate al 14 marzo 2017.