Hellblazer Vol. 48 PDF

Una nuova serie regolare dedicata al personaggio, The Hellblazer, è esordita nel 2016 all’interno del rilancio editoriale della DC Comics denominato Rebirth. Il personaggio è apparso in altre serie come The Sandman e Shade, the Changing Man. Swamp Thing che in The Books of Magic. Da notare che anche Tim Hellblazer Vol. 48 PDF ha fatto una copertina per l’originale numero 141, “Shoot”.


Författare: Mike Carey.

Tre minacce attendono John Constantine: una Guerra Fredda come non l’avete mai vista, un attacco demoniaco in piena Londra e un’invasione di anime dall’oltretomba. Certo, per prima cosa John dovrebbe interessarsene… Continua la gestione di Mike Carey, qui accompagnato da disegnatori quali Marcelo Frusin, Jock e Lee Bermejo.

Questa però – e il numero stesso – non sono stati pubblicati dopo il massacro della Columbine High School dato che la storia parlava di un agente dell’FBI che investiga sulle sparatorie nelle scuole. Da notare che i numeri 75 e 142 di Hellblazer contengono entrambi due storie di due disegnatori diversi. Il numero 75 contiene “Damnation’s Flame part 4: Hail to the Chief” con disegni di Steve Dillon e “Act of Union” con disegni di William Simpson. Il numero 142 contiene “Setting Sun” con disegni di Javier Pulido e “One Last Love Song”, illustrato da James Romberger.

Phil Jimenez ha fornito i disegni di “Shoot”, un racconto scritto da Warren Ellis che si focalizzava sulle sparatorie nei licei che doveva essere l’originale numero 141. URL consultato il 30 agosto 2017. URL consultato il 15 marzo 2018. Questa pagina è stata modificata per l’ultima volta il 18 ott 2018 alle 09:55. Vedi le condizioni d’uso per i dettagli. Follow the link for more information.

Jump to navigation Jump to search “Gay comics” redirects here. For the underground comic book series and anthologies, see Gay Comix. 1954 and 1989, earlier attempts at exploring these issues in the US took the form of subtle hints or subtext regarding a character’s sexual orientation. Comic strips have also dealt in subtext and innuendo, their wide distribution in print newspapers and magazines limiting their inclusion of controversial material. LGBT issues in these titles causes vociferous reaction, both praise and condemnation.