I migliori di Atene PDF

Questa è una voce in vetrina. I migliori di Atene PDF, Themistocles – Unknown – 20408396 – RCE.


Författare: Pauline Schmitt Pantel.

Essere un uomo politico nell’Atene del V secolo significava senz’altro essere presente tanto nell’assemblea che in guerra. Ma se Aristide, Temistocle, Cimone, Pericle, Nicia e Alcibiade sono diventati uomini illustri è anche perché hanno saputo costruire un’immagine pubblica in cui i loro stili di vita erano parte del loro agire politico. Plutarco ci racconta come sono cresciuti nella fama, sono stati amati, celebrati, invocati: Cimone, dopo una gioventù dissipata, apre i suoi giardini al popolo di Atene e diventa uno dei leader della vita politica. Alcibiade ama giovinetti e fanciulle in uguale misura, seduce l’assemblea, conduce la flotta e guida le processioni. Sono comportamenti che, se ora ci sorprendono, erano perfettamente integrati in un’immagine complessiva del politico dalle molte sfaccettature, spesso emotive. “La storia politica della Grecia antica considera, nelle fonti antiche relative ai leader, solo alcune delle loro attività: i discorsi all’assemblea, la gestione della guerra, le proposte di legge, i conflitti con gli altri leader per l’esercizio del potere. L’autore studierà i loro costumi, o meglio: i modi in cui si comportavano, nascevano, crescevano, abitavano, pregavano, si vestivano, mangiavano, si sposavano, morivano.

Atene, tra il 530 e il 520 a. Tra i primi politici di spicco della giovane democrazia di Atene, condusse una politica a favore del popolo, ricevendo perciò il supporto delle classi meno abbienti della città, e generalmente in contrasto con le famiglie nobili. Negli anni successivi alla battaglia di Maratona e durante la seconda guerra persiana diventò il politico più influente di Atene. Continuò a sostenere la necessità di una grande forza navale e nel 483 a. Contrastato nel suo programma di avvicinamento ad Argo e sospettato di atteggiamenti tirannici, fu ostracizzato circa nel 472 a.

Sarà Pericle a riabilitare la sua memoria e a riconoscerlo come un eroe della causa ateniese. In accordo col giudizio di Plutarco, può essere considerato l’uomo che più di tutti ha contribuito alla salvezza della Grecia dalla minaccia persiana. La vita di Temistocle è ben documentata dalle fonti antiche, specialmente se paragonata a quella di alcuni suoi contemporanei, ad esempio Clistene o Leonida. Il ruolo di Temistocle nelle Guerre persiane e nella politica ateniese sono entrambi descritti nelle Storie di Erodoto e nella Guerra del Peloponneso di Tucidide. Lo storico ateniese Tucidide nacque all’incirca nel 460 a. Temistocle era ancora vivo e di cui sicuramente conobbe molto bene la vita.

Temistocle nacque ad Atene tra il 530 e 520 a. Di suo padre, Neocle, si sa soltanto che, secondo la descrizione di Plutarco, non fu un uomo di spicco nella città. Come per la maggior parte dei suoi contemporanei, ci è poco nota la sua infanzia. Alcuni autori riportano che da piccolo fosse particolarmente indisciplinato, tanto da essere stato diseredato dal padre. Tuttavia, Plutarco ritiene che ciò non sia vero. Atene riservato agli immigrati, Cinosarge, situato fuori dalle mura della città.