I piccoli vampiri e il professore PDF

In questa pagina vengono descritte le creature magiche dell’universo immaginario della saga fantasy di Harry Potter scritta e ideata da J. Il Ministero della Magia distingue le creature magiche in esseri, animali e spiriti. Nello pseudobiblium Gli animali fantastici: dove trovarli di Newt Scamandro, ipotetico libro di I piccoli vampiri e il professore PDF di Cura delle Creature Magiche, sono descritte tutte le creature magiche.


Författare: Francisco Serrano.

La piccola creatura che si trovava sul letto aveva enormi orecchie da pipistrello e due occhi verdi e sporgenti, grandi come palle da tennis. Harry Potter e la camera dei segreti. Nella saga si conoscono in modo approfondito quattro elfi domestici: Dobby, Winky, Kreacher e Hokey. Hermione ha fortemente preso a cuore la condizione degli elfi domestici e ha fondato il C. La creatura scivolò giù dal letto e fece un inchino così profondo da toccare la moquette con la punta del suo naso lungo e sottile.

Gli elfi domestici hanno grosse orecchie da pipistrello, un naso a grugno oppure dritto e aquilino e sono molto bassi di statura, quasi come i Folletti. Lo stesso argomento in dettaglio: Goblin. Sono gli amministratori della Gringott, la banca dei maghi con sede a Diagon Alley, che considerano quasi impenetrabile. Sono descritti come esseri piccoli, tozzi, di pelle scura e dalle dita molto lunghe. Altri due giganti, assoldati da Lord Voldemort, fanno la loro apparizione nel settimo libro e nell’ottavo film durante la battaglia di Hogwarts.

Sono streghe brutte e vecchie, con quattro dita per ogni piede e non cinque, che possiedono magie rudimentali della terra e abilità di mutaforma o di illusione. Sono facilmente riconoscibili dai Babbani e si distinguono per la loro dieta a base di bambini e fegato crudo. Lo stesso argomento in dettaglio: Vampiro. Muoiono se esposti alla luce solare, quindi vivono sempre nelle tenebre. Odiano l’aglio e li si può uccidere solamente conficcando loro un paletto nel cuore o decapitandoli, e non con la magia, poiché ne sono immuni totalmente.

Vengono studiati in Difesa contro le Arti Oscure e non vengono considerati maghi. Lo stesso argomento in dettaglio: Veela. Esse sono in grado di incantare le persone con la loro bellezza, e nella partita sono le mascotte della nazionale bulgara. Harry stesso, non appena vede queste bellissime e perfette creature, comincia a sentire una strana musica e a non preoccuparsi più di nulla, a sentire la mente svuotata, e il suo unico pensiero è di fare qualsiasi cosa per strabiliarle.

In Animali fantastici: dove trovarli, Ron scrive una nota a mano aggiungendo numerose X alle cinque presenti nella classificazione di questo animale, chiaro riferimento alla sua nota aracnofobia. L’Ashwinder è un animale che si genera da un fuoco magico incustodito. Assume la forma di un serpente verde pallido con gli occhi rossi. Esce dal fuoco e si nasconde tra le ombre dell’abitazione. Vive solo per un’ora, durante la quale cerca un rifugio buio e riparato per deporre le sue uova, dopodiché muore incendiandosi.

Se congelate sono utili per pozioni d’amore e per curare la febbre malarica. Nelle Fiabe di Beda il Bardo Albus Silente narra di un Ashwinder che, usato nell’unica recita della scuola, esplose incendiando la Sala Grande e lasciando molti feriti. Nel film Animali fantastici e dove trovarli, Newt Scamander cerca di convincere il goblin gangster Gnarlack ad aiutarli offrendogli un uovo di Ashwinder. L’Augurey è un uccello che una volta si credeva portasse morte. In realtà, grazie alle ricerche di Gulliver Pokeby, si scoprì che il suo canto porta pioggia. Vive nascosto tra cespugli di rovo o rosa canina ed è molto riservato. Nel contenuto inedito La Piuma dell’Accettazione e il Libro dell’Ammissione di Pottermore, si scoprirà che la Piuma in questione è quella di un Augurey.

Sempre nell’extra viene spiegato che questa particolare Piuma, incantata, riesca a scrivere sul libro senza l’uso di inchiostro. Hanno lunghe dita sottili prensili e molto forti ma facili da spezzare. Re dei Serpenti, è una creatura magica che si incontra in Harry Potter e la camera dei segreti, classificata come XXXXX. Lo stesso argomento in dettaglio: Redcap.

Anche se facilmente respingibili con incantesimi e maledizioni, sono molto pericolosi per i Babbani solitari, che cercano di randellare a morte nelle notti buie. I Berretti Rossi sono diffusi nel Nord Europa e sono classificati come XXX. I Babbani lo notano raramente e i Maghi spesso si accorgono della sua presenza dopo essere stati punti. Diversi Billywig appaiono in Animali fantastici e dove trovarli. I Bowtruckles, nei libri chiamati Asticelli e nei videogiochi Servienti, sono piccole creature simili a bastoncini di legno, che vivono su alberi il cui legno è della qualità necessaria per produrre bacchette, dotati di gambe nodose, si cibano di onischi e qualche volta uova di fata.