Il bacio della donna ragno PDF

1942 prodotto da Val Il bacio della donna ragno PDF e diretto da Jacques Tourneur. Potete ingannare chiunque, ma è quasi impossibile riuscire a ingannare un gatto: sentono d’istinto quando qualcuno non li ama.


Författare: Manuel Puig.

Valentin Arregui è un giovane di ventisei anni, leader di un movimento politico dissidente; Luis Molina invece di anni ne ha circa quaranta ed è omosessuale: il loro destino si incrocia in un carcere di Buenos Aires. Qui i due condividono la detenzione e tentano di distrarsi a vicenda raccontandosi vecchi film patinati. Solo apparentemente incompatibili, i due protagonisti finiranno per appianare le divergenze personali avvicinandosi sempre di più. Ben presto si scoprirà che la convivenza coatta fra i due uomini è tutt’altro che casuale e che entrambi, se pur in modo diverso, sono prigionieri nella ragnatela del potere. Ricorrendo esclusivamente al dialogo, Puig scrive una storia densa di immagini vivide e atmosfere degne del miglior cinema anni Quaranta, e insieme un grande romanzo sui sentimenti. Pubblicato per la prima volta nel 1976 e adattato per il grande schermo nell’85 con William Hurt nei panni di Molina, in un’interpretazione che gli valse l’Oscar, “Il bacio della donna ragno” è una lettura estremamente moderna e delicata.

Nello zoo di una città, una disegnatrice di moda serba, Irena Dubrovna, sta ritraendo una pantera nera e suscita l’interesse di un architetto navale americano, Oliver Reed. Irena l’invita al proprio appartamento per un tè e, mentre si allontanano, viene mostrato che uno dei bozzetti scartati dalla donna rappresenta una pantera impalata con una spada. Nell’appartamento Oliver s’interessa a una statua che raffigura un uomo del periodo medievale, il quale indossa una corona e impala un gatto con la spada. Irena rivela a Oliver che quel personaggio è il re Giovanni di Serbia e ne racconta la vicenda.

Nonostante la sua strana convinzione Oliver la sposa, ma Irena, terrorizzata da cosa potrebbe accadere, evita di dormire con lui. Oliver la persuade a vedere uno psichiatra, il dottor Louis Judd, il quale tenta di convincerla che i suoi timori sono di una natura più terrena. Avendo scoperto che Oliver ha confidato i propri problemi coniugali a un’avvenente collaboratrice, Alice Moore, Irena si sente tradita. Più tardi, mentre sta camminando da sola in una strada deserta, Alice è inseguita da Irena, che a un certo punto sembra scomparire nel nulla. Alla fine, Irena decide di consumare il matrimonio, ma ormai è troppo tardi: Oliver le comunica che chiederà il divorzio. Successivamente, al lavoro, lui e Alice sono messi in un angolo da un feroce animale.

Dopo che la belva se ne va, chiamano il dottor Judd per avvertirlo di stare lontano da Irena, ma il dottore riattacca quando la donna compare. Attratto da lei, compie il fatale errore di baciarla. Costei si trasforma così in una pantera e l’uccide, sebbene lui tenti di ferirla. Quando Oliver e Alice arrivano è troppo tardi e Irena se ne va, di nuovo della sua forma umana, allo zoo. Lì apre la gabbia della pantera e si abbandona a morte certa.

Il bacio della pantera è stata la prima produzione per il produttore Val Lewton, un giornalista, scrittore e poeta che divenne story-editor per David O. Il film fu girato dal 28 luglio al 21 agosto 1942 negli studios Gower Gulch della RKO a Hollywood. Fondamentale l’uso della luce che contribuì a interiorizzare il contenuto del film e a provocare un’identificazione più forte e profonda dello spettatore con i personaggi. La pellicola è famosa per il fatto che terrorizza gli spettatori attraverso la suggestione di orrori non visti, come ombre proiettate e ambigui effetti sonori, soprattutto nella celebrata sequenza della piscina. Irena si trasformi in una pantera da un momento all’altro e che l’attacchi.

Verso la fine delle riprese di Il bacio della pantera, due membri del personale lavorarono per finire la pellicola in tempo, uno di notte, riprendendo gli animali, e uno durante il giorno con il cast. Quando il film uscì, le recensioni furono varie e diverse tra loro. Un documentario di Turner Movie Channel sulla pellicola di Val Lewton è stato trasmesso nel 2007 e asseriva che il successo finanziario de Il bacio della pantera, nella distribuzione originaria, era finalizzato a salvare la RKO dalla rovina finanziaria. Come avvenne per molti dei B-movie che Lewton realizzò per la RKO, tratti positivi e negativi furono trattati con più ambiguità e complessità rispetto quanto era comune nei film di Hollywood dell’epoca.

Il personaggio di Tom Conway, il dottor Judd, è nominalmente il “cattivo” poiché si concede d’innamorarsi di una sua paziente sposata e tenta di cominciare una relazione con lei, tuttavia non è una figura malvagia. Il bacio della pantera afferma il potere della suggestione e la priorità dell’immaginazione, a dispetto del budget, a favore della creazione del grande cinema. Il bacio della pantera ha molti fan. Il noto critico cinematografico Roger Ebert l’ha incluso nella propria lista di grandi film.