Il manoscritto di Dante PDF

Il mistero di Dante è un film diretto dal regista Louis Nero ed interpretato dai due premi Oscar: F. Un film alla scoperta di Dante Alighieri condotto come un’indagine con interviste ad artisti e intellettuali. Al il manoscritto di Dante PDF documentaristico si affiancano inserti che mostrano passaggi della Divina Commedia vissuti da un alter ego di Dante, che è il regista stesso.


Författare: Claudio Coletta.

Anno domini 1323, Abbazia di Pomposa. All’alba irrompono due cavalieri, Ludovico di Soissons e Bernardo da Caen, alla ricerca di un manoscritto con gli ultimi canti della Commedia di Dante che sono finiti in maniera rocambolesca nelle mani di un monaco. Ma nel convento scoppia un incendio e il prezioso manoscritto brucia tra le fiamme, ad eccezione degli ultimi due fogli. Questo è solo il prologo del romanzo di Coletta che in realtà si svolge tutto ai giorni nostri. Siamo a Parigi dove un poliziotto italiano, Domenicucci, collabora con il collega francese Pujol all’indagine su un delitto al Marais. E’ stata assassinata Clothilde, una ricca collezionista di opere d’arte, e sono stati rubati due capolavori, un Picasso e un Giorgione. La situazione si presenta subito anomala; nel caveau della casa ci sono opere di immenso valore e troppo famose per essere finite nelle mani di un privato. Come ha fatto Clothilde ad entrarne in possesso? E che fine ha fatto il suo amante italiano che sembra si sia volatilizzato? Intorno alla donna si muovono poi altri inquietanti personaggi, l’avvocato che l’assisteva in tutte le attività finanziarie, e il maggiordomo tuttofare che sembra sapere più di quel che ammette. Domenicucci e Pujol lavorano in perfetta sintonia e per cercare di giungere all’autore del delitto risalgono ai precedenti proprietari dei quadri rubati; finiscono così in Piccardia nel castello di Soissons dove il Giorgione era stato acquistato. E qui alcuni indizi ci riportano alla storia del manoscritto di Dante…

La pellicola del regista italiano Louis Nero è una coproduzione internazionale che vede come capo fila la produzione indipendente: L’Altrofilm. Il film è stato distribuito dalla società di distribuzione L’Altrofilm nelle sale cinematografiche italiane il 14 febbraio 2014. Il film cita più volte “I fedeli d’amore”, il gruppo iniziatico del quale si crede che Dante facesse parte. Carla Gabrieli, Gli ultimi drammi di Shakespeare: un nuovo tentativo di approccio, Einaudi, Torino 1979.

URL consultato il 10 giugno 2014. Questa pagina è stata modificata per l’ultima volta il 19 ott 2018 alle 06:24. Vedi le condizioni d’uso per i dettagli. Il nome della rosa è un romanzo scritto da Umberto Eco ed edito per la prima volta da Bompiani nel 1980. Già autore di numerosi saggi, il semiologo decise di scrivere il suo primo romanzo, cimentandosi nel genere del giallo storico e in particolare del giallo deduttivo. Il romanzo ha ottenuto un vasto successo di critica e di pubblico, venendo tradotto in oltre 40 lingue con oltre 50 milioni di copie in trent’anni .