Il messaggio di Medjugorje. La storia delle apparizioni. Tutti i messaggi della regina della pace e le profezie degli ultimi tempi PDF

Questa voce o sezione sull’argomento religiosi italiani non cita le fonti necessarie o quelle presenti sono insufficienti. Nato nel 1940 a Sforzatica, frazione di Dalmine, da una famiglia operaia, frequentò le scuole elementari nello stabilimento dell’azienda il messaggio di Medjugorje. La storia delle apparizioni. Tutti i messaggi della regina della pace e le profezie degli ultimi tempi PDF di quel comune. Scolopi, dove superò le scuole medie in un anno, per poter frequentare il liceo classico di Finale Ligure. La scelta dei padri Scolopi fu dettata dalla possibilità di lavorare con i giovani ed andare in missione.


Författare: Diego Manetti.

Un vademecum aggiornato e guidato sul “caso Medjugorje” con tutti i messaggi in ordine cronologico e inseriti nel loro contesto di riferimento. Ogni messaggio è accompagnato da un breve commento che cerca di evidenziarne il carattere profetico legato al contesto storico e il valore spirituale valido sempre e per chiunque. Il libro, curato da Diego Manetti di Radio Maria, aiuta a capire i messaggi di Medjugorje in un rimando continuo ai testi evangelici e al messaggio di Gesù. Un’ampia introduzione racconta la storia di Medjugorje. Un libro adatto come strumento di lettura e come aiuto per la preghiera.

Nel 1957 proseguì gli studi alla Pontificia Università Gregoriana di Roma. Dal 1966 al 1988 Padre Livio svolse il servizio sacerdotale a Milano: gli venne assegnata la parrocchia di San Giuseppe Calasanzio, dove seguì i giovani nell’oratorio per tre anni e mezzo. Poi è partito missionario in Africa”. Già allora, secondo Grasso, Fanzaga era uso a “sacramentare” contro presunti avversari. Nel 1970 padre Livio partì per un anno in una missione in Africa, a Podor nel nord del Senegal, una zona a prevalenza musulmana. Lì fondò il centro culturale di Podor.

A Milano rimase in parrocchia fino al 1988. Lì costruì la Biblioteca della chiesa di San Giuseppe Calasanzio e continuò la sua esperienza con la pastorale giovanile ideando ed attuando il progetto del post-cresima, un itinerario catechistico formativo che accompagna i giovani dalla cresima al matrimonio. Livio Fanzaga conduce personalmente numerose trasmissioni radiofoniche, in particolare la Lettura cristiana della cronaca e della storia e la Catechesi ogni mattina dal lunedì al sabato, la Catechesi giovanile il venerdì sera ed altri programmi radiofonici, il cui materiale è poi confluito in numerose pubblicazioni. Questa qui mi sembra un po’ la donna del capitolo diciassettesimo dell’Apocalisse, la Babilonia insomma Adesso brinda a prosecco, alla vittoria.

Signora, arriveranno anche i funerali, stia tranquilla. Glielo auguro il più lontano possibile, ma arriverà anche quello. Il messaggio più coinvolgente di Medjugorje è che il cristianesimo, prima di essere una dottrina, è un rapporto personale di amore con Dio. Padre Livio, nell’ambito dell’evangelizzazione, ha a cuore il tema del demonio e come le sue manifestazioni si palesino nella vita degli uomini. Non escludo, come dicono alcuni giornali, che ci siano gruppi satanici tra questi studenti, come gruppi di atei che hanno come slogan “odio la Chiesa”, “ammazziamo Cristo” o cose di questo genere. La sua prevista visita è stata male interpretata.

Doveva essere il discorso inaugurale di un grande intellettuale e l’università era il luogo adatto. Poi la politica ha preso il sopravvento. In una trasmissione successiva ribadì la propria convinzione teologica, ossia che dietro agli attacchi alla Chiesa e al Papa ci sia sempre l’opera di Satana. A proposito dell’influenza di Satana sul “male” del mondo, lo stesso Padre Livio nel testo Sono arrivati i tempi della fine? Negare l’azione di Satana nell’ultima tappa della storia che stiamo vivendo, significa allontanarsi radicalmente dalle prospettive del Nuovo Testamento e del Magistero della Chiesa.