Imperia. La nostra città PDF

Concattedrale imperia. La nostra città PDF San Maurizio, a Porto Maurizio, Imperia. La basilica minore di San Nicolò a Pietra Ligure. L’antica sede del seminario vescovile di Albenga. Il museo diocesano d’arte sacra ha sede nell’antico palazzo vescovile nel centro storico di Albenga.


Författare: .

La diocesi comprende la parte occidentale della provincia di Savona e la parte orientale della provincia di Imperia. Sede vescovile è la città di Albenga, dove si trova la cattedrale di San Michele Arcangelo. Albenga, nonché delle chiese cimiteriali extra moenia di San Calocero e di San Vittore. La diocesi sembra essere piuttosto tardiva, istituita quasi sicuramente dopo la morte di sant’Ambrogio. Finale Ligure e ad ovest comprendeva tutto il territorio dell’attuale Sanremo. Nei secoli successivi le notizie sui vescovi di Albenga sono frammentarie fino all’XI secolo. Gli scavi archeologici hanno riportato alla luce il nome di un vescovo, finora ignoto, Benedetto, contemporaneo di Quinzio.

Ebbero notevole importanza i monasteri benedettini che contribuirono al consolidamento religioso della diocesi. Trento, fu tra i primi ad applicare concretamente le sue disposizioni. L’8 maggio 1564 convocò il primo sinodo diocesano. Nel primo Ottocento la diocesi vide ridimensionata la sua ampiezza territoriale.

Nel Novecento, per molti anni è vescovo di Albenga Angelo Cambiaso, che vive gli anni per lui durissimi delle due guerre, intervenendo ripetutamente presso il comando tedesco fino al 1945, in particolare offrendosi come ostaggio in luogo di più di centocinquanta prigionieri civili, il 29 settembre 1943. Il 2 febbraio 1965 la diocesi incorporò la parrocchia di Nasino, che era appartenuta alla diocesi di Mondovì. Data l’importanza assunta dalla città di Imperia, capoluogo di provincia, il nome della diocesi è stato cambiato in diocesi di Albenga-Imperia il 1º dicembre 1973 e la basilica di San Maurizio eretta a concattedrale della diocesi. Angelo Vincenzo Andrea Maria Dania, O. La diocesi al termine dell’anno 2015 su una popolazione di 171.