L’essenza della follia, ovvero la Pazzia cos’è? PDF

Antichi libri rilegati ed l’essenza della follia, ovvero la Pazzia cos’è? PDF nella biblioteca del Merton College a Oxford. Un libro è costituito da un insieme di fogli, stampati oppure manoscritti, delle stesse dimensioni, rilegati insieme in un certo ordine e racchiusi da una copertina. Il libro è il veicolo più diffuso del sapere. L’insieme delle opere stampate, inclusi i libri, è detto letteratura.


Författare: Vincenzo Scuderi.

La dedica così recita: “Un semplice omaggio a una persona cara che si è sperduta, in un particolare periodo della vita, nei meandri della sua folle genialità”. Un viaggio ideale, introspettivo, ambientato nei primi anni Settanta in Sicilia. L’autore tenta di accedere nei meandri della mente umana attraverso l’inquietudine del giovane Jacopo, bancario, sposo e padre che, in momento critico della sua vita viene marchiato come “Pazzo”, squilibrato, ricoverato in uno di quegli Ospedali psichiatrici allora meglio definiti come “Manicomi”. Appare un’osmosi quasi perfetta; uno scambio affettivo d’identità impressionante tra Jacopo e l’autore compassionevole; con quest’ultimo si identifica, s’impersona, si trasfonde. Il torto di Jacopo è stato quello di aver voluto superare, oltremodo, i confini estremi della sua esistenza, della creatività, dell’immaginazione, perché alla base vi era stata, forse, la carenza affettiva familiare che, come valanga distruttrice, aveva fatto precipitare all’improvviso, i sogni, le speranze, in un baratro da cui non si sarebbe potuto mai riprendere, tranne che… I disegni della copertina e quelli contenuti nel volume sono dello stesso autore.

I libri sono pertanto opere letterarie. Un negozio che vende libri è detto libreria, termine che in italiano indica anche il mobile usato per conservare i libri. La biblioteca è il luogo usato per conservare e consultare i libri. La parola italiana libro deriva dal latino liber. Livelli di produzione libraria europea dal 500 al 1800. L’evento chiave fu l’invenzione della stampa a caratteri mobili di Gutenberg nel XV secolo.