La filosofia del vino PDF

Picedo, nell’area chiamata Valtenesi, zona collinare di formazione morenico-glaciale, a sud-ovest della sponda bresciana del lago, dal clima mite la filosofia del vino PDF cuore storico della produzione di vini bresciani. La cantina Premesso che la gran parte del lavoro si gioca in vigna, in cantina – bene attrezzata e organizzata – altro non si fa che accompagnare le uve dalla fermentazione alla bottiglia, senza addomesticamenti innaturali e con la sola preoccupazione della giustezza e delle linearità dei processi. 1978 La famiglia Brunori, innamorata della Valtenesi, piccola zona collinare di formazione morenico glaciale a ovest del Lago di Garda, acquista e ristruttura con grande attenzione il fabbricato rurale attuale sede aziendale. Contemporaneamente viene realizzata la cantina, completamente interrato al fine di preservare l’aspetto estetico dell’edificio e rispettare il paesaggio.


Författare: Giulio Giorello.

1980 Tale fase è caratterizzata dalla consulenza enologica di Giorgio Grai il quale imposta la cantina e i cicli di vinificazione. 1992 L’azienda agricola si avvale del dott. Franco Bernabei come consulente enologico il quale reimposta totalmente i cicli di vinificazione. Da un punto di vista agronomico ci si avvale del dott.

Stefano Chioccoli con il quale si decide di reimpostare totalmente i vigneti al fine di ottenere delle uve con maggiori qualità. 1997 Conoscenza e applicazione della biodinamica con la consulenza di Jacques Mell, fra i primi a sperimentare la biodinamica, in Francia, e figura di riferimento di questa disciplina. 2011 Certificazione Demeter a coronamento del percorso di conversione biodinamica iniziato nel 1997. E’ individuale, non confondibile, portatore di evocazioni positive per il richiamo a ciò che è prezioso ed aggraziato. Marchio Le iniziali LS sono rappresentate da un monogramma calligrafico che si ispira al movimento dei fili d’erba e riverbera l’idea di naturalità, genuinità e artigianalità. Il simbolo delle 15 lune richiama le fasi lunari, così importanti per i cicli naturali di lavorazione, in vigna e in cantina. Il quindici è il numero che corrisponde alla luna piena perchè nel mese sinodico che conta 29 giorni il quindicesimo giorno è quello del plenilunio.

Nelle antiche civiltà matriarcali che veneravano quest’astro come deità principale si festeggiava lo splendore e la luce lunare proclamando, ogni 15 del mese, giorno sacro. E’ cosi che anche il numero 15 veniva venerato. Missione Siamo una piccola azienda sul lago di Garda e grazie al lavoro quotidiano e a ciò che la natura ci dona, cerchiamo di produrre un vino unico, che regali emozioni alle persone che amano rispettare la natura, i suoi ritmi, la qualità della vita, la semplicità e l’equilibrio. Visione Diventare ambasciatori del made in Italy biodinamico, cosicchè i consumatori possano, insieme a noi, conoscere la biodinamica e la filosofia di vita che esprime. L’agricoltura come atto di amicizia tra natura e uomo.