Le mie prime parole PDF

Al di là dell’apparenza estetica è soprattutto il carattere della razza che ci porta a scegliere come compagno un West Highland White Terrier. Non voglio mettere in secondo piano l’indubbio fascino esteriore di le mie prime parole PDF piccolo ma robusto cane da caccia, ho però avuto modo di vedere che è il suo carattere estroverso a far breccia nel cuore di chi lo avvicina.


Författare: .

Il West Highland White Terrier è stato selezionato come ausiliario per la caccia in tana. Le prerogative principali di un cane con questa destinazione dovevano essere il coraggio e la determinazione non disgiunti da una costituzione fisica adatta. Anni di selezione hanno prodotto un cane robusto, agile, molto attivo e dotato di ottimo olfatto. Queste caratteristiche unite ad un’intelligenza polivalente ne fanno un eccellente compagno di vita. In famiglia è allegro, giocherellone, affettuoso e attento all’umore di chi lo circonda. Queste doti costituiscono il fascino di questa razza che in Italia non ha mai avuto impiego venatorio ma che svolge con grande successo la mansione di cane da compagnia.

In questo sito troverete tutte le informazioni che vi aiuteranno a conoscere meglio il West Highland White Terrier e a decidere se è adatto a voi e voi siete adatti a lui. Nel caso necessitaste di ulteriori informazioni potete contattarmi liberamente. QUESTA PAGINA È DEDICATA A TUTTI I NOSTRI CANI PASSATI. OGNUNO DI LORO È STATO “SPECIALE” OGNUNO DI LORO HA LASCIATO UNA TRACCIA NEL NOSTRO CUORE.

Le origini dell’allevamento “dei Castelli in Aria” datano al 1980, quando abbiamo trovato un Cane da Pastore Catalano, Tobias. L’interesse per questa razza di origini spagnole, completamente sconosciuta in Italia, ci ha portati ad importare dalla Spagna una femmina ed a dare vita alla prima cucciolata nata in Italia del quasi estinto Cane da Pastore Catalano. Contemporaneamente ai Cani da Pastore Catalani vivevano con noi anche i nostri Cani di San Bernardo presenza silenziosa e ricca di saggezza. Ho allevato per 20 anni i Cani di San Bernardo ed amavo il loro carattere equilibrato e le loro capacità di comprendere l’uomo. Il solo lato negativo che vedevo in loro era la scarsa longevità.

Con il passare degli anni sentivo la necessità di avere come compagni cani che restassero al mio fianco per più di 8 o 9 anni. Ho letto molto, parlato con allevatori di molte razze e mi sono innamorata del Westie. L’allevamento “dei Castelli in Aria” è un affisso riconosciuto dall’Ente Nazionale della Cinofilia Italiana e dalla Federazione Cinologica Internazionale. Per poter fornire le notizie sulla razza e sulla gestione familiare del cucciolo senza riempire di fotocopie gli acquirenti ho fatto stampare questo volumetto. Cani in cerca di casa, e non solo Westie.

ARRIVA UN NUOVO CUCCIOLO DI WESTIE? Articolo pubblicato dalla rivista Pet Family in occasione del X Raduno del Social Network Westy. Arriva un nuovo cucciolo di Westie? In occasione del Raduno Annuale 2018 degli iscritti al social network Westy. Pet Family ha stampato un mio articolo.

ARTICOLO: ARRIVA UN NUOVO CUCCIOLO DI WESTIE? Articolo pubblicato dalla rivista Pet Family in occasione del IX Raduno del Social Network Westy. In occasione del Raduno Annuale 2017 degli iscritti al social network Westy. Il concetto che è molto diverso vendere un chilo di bistecche comprate dal macellaio piuttosto che vendere un essere vivente che hai visto nascere a quanto pare non conta. Quindi, la morale che ne risulta è che così come un panettiere non può rifiutarsi di vendere il pane a chiunque sia in grado di pagarlo anche un allevatore deve vendere i suoi cuccioli a chiunque ne voglia uno. Stephen King ha avuto il coraggio di scrivere in Shining.