Mephisto. Romanzo di una carriera PDF

Klaus Mann, soldato in Italia nel 1944. Iniziò a scrivere racconti nel 1924 e nell’anno successivo mephisto. Romanzo di una carriera PDF critico teatrale per un quotidiano di Berlino. Berlino omosessuale degli anni del dopoguerra.


Författare: Klaus Mann.

Klaus Mann (il figlio di Thomas, morto suicida nel 1949), negli anni trenta, dopo che la sua famiglia aveva lasciato la Germania per l’avvento del nazismo, scrisse questo libro, pubblicato per la prima volta in Olanda nel 1936. Ha per protagonista un attore ambizioso, ispirato alla figura di un amico, nonché cognato, dell’autore, Gustaf Grundgens, il marito della sorella Erika. Hendrik Hofgen è un attore di talento, ingegnoso ma antipatico, una figura demoniaca e decadente; più che carattere, possiede vanità. È un autentico commediante e, quando sale al potere Hitler; se in un primo momento dubita sul da farsi, poi si convincerà del senso di adeguarsi al nazismo. Diventa così uno dei favoriti di Goring e uno dei più importanti artisti del tempo in Germania. Hofgen trova giustificazione per sé al proprio tradimento degli ideali giovanili e si trasfor- ma pian piano in una creatura del regime. Al libro di Klaus Mann si è anche ispirato il regista Istvan Szabò per il film omonimo con Klaus Maria Brandauer, vincitore dell’Oscar come migliore film straniero nel 1981 e del David come migliore film e migliore attore stranieri nel 1982.

La prima giovinezza di Klaus Mann fu tormentata: la sua omosessualità dichiarata lo rese spesso bersaglio del pregiudizio, ed oltre a ciò ebbe un rapporto difficile col padre, che aveva poco rispetto di lui, anche per le scelte del figlio sulla comune condizione omosessuale, che erano diametralmente opposte a quelle che aveva fatto lui stesso. Oltre a ciò, ovviamente, il nome e la figura del padre incombettero sempre come un termine di paragone schiacciante da cui né lui, né la sorella Erika riuscirono mai a liberarsi, nonostante gli autentici meriti letterari del loro lavoro. Germania nel 1933 trasferendosi ad Amsterdam. Divenne poi cittadino della Cecoslovacchia, essendo stato privato della cittadinanza tedesca dal regime nazista.

Nel 1936 Klaus emigrò negli USA, stabilendosi a Princeton, nel New Jersey, e poi a New York. Durante la seconda guerra mondiale si arruolò nell’esercito degli Usa e fu membro del corpo speciale dei Ritchie Boys. Klaus Mann morì suicida, per overdose di barbiturici, a Cannes. Il romanzo più famoso di Klaus Mann è Mephisto, scritto nel 1936 e pubblicato ad Amsterdam.