MR President. La storia dei 44 Presidenti Americani PDF

Questa voce o sezione sugli argomenti montagne degli Stati Uniti d’America MR President. La storia dei 44 Presidenti Americani PDF sculture non cita le fonti necessarie o quelle presenti sono insufficienti. Originariamente nota presso i Lakota col nome di I sei nonni, venne rinominata così in onore dell’impresario Charles E.


Författare: Giuseppe De Bellis.

La scultura fu iniziata nel 1927 e proseguì, con l’impiego di 400 operai, fino alla morte dello scultore, avvenuta nel 1941. La scultura fu poi finita dal figlio, Lincoln. La scultura è alta 20 metri ed è un’importante meta turistica, anche per le bellezze naturalistiche delle Black Hills e costituisce il simbolo dei primi 150 anni della storia americana. Inizialmente dovevano essere scolpiti i quattro busti per intero ma poi per mancanza di fondi si limitò ai soli volti. Per celebrare la storia dal punto di vista dei Nativi americani, è in costruzione, sempre nel Dakota del Sud, un’altra grande scultura nella roccia: il Crazy Horse Memorial, dedicato a Cavallo Pazzo. Nel film del 1980 Superman II, il Generale Zod con i suoi compagni e nemici di Superman originari del pianeta Krypton, modificano i volti di tre presidenti sostituendoli con i propri, distruggendo il quarto volto.

Nel film del 1995 Casper, mentre Cat è a scuola, vede il volto del fantasmino al posto del volto di uno dei presidenti. Nel film del 1996 Mars Attacks diretto da Tim Burton, gli alieni giunti sul pianeta Terra modificano i volti di tre presidenti sostituendoli con i propri. Nel film del 1998 The Truman Show, una versione “miniaturizzata” del Monte Rushmore, appare nelle foto ricordo di Truman Burbank. Nel film del 2004 Team America di Trey Parker e Matt Stone all’interno del monte c’è la base segreta della squadra Team America. Nel film del 2007 Il mistero delle pagine perdute con Nicolas Cage all’interno del monte è ambientato l’ultima parte del film, raggiunta attraverso indizi trovati durante la trama. Nel film del 2013 Mai Stati Uniti diretto da Carlo Vanzina il gruppo di fratellastri in viaggio negli USA trovandosi dinanzi alla montagna rocciosa discutono su quali sarebbero per loro i migliori quattro presidenti italiani. In Italia, nel 1981, viene trasmesso il cartone animato Gordian la cui base, chiamata Santore, è situata in un futuribile e semidistrutto Monte Rushmore.

Nel cartone animato Ben 10, la base dei Risolutori, un’associazione governativa segreta, si trova all’interno del Monte Rushmore, che in un episodio viene anche distrutto accidentalmente. Nella serie animata giapponese Naruto prendendo spunto dal monte Rushmore, su una parete rocciosa sono raffigurati i volti degli Hokage. Nel cartone animato Disney Phineas and Ferb, il dottor Heinz Doofenshmirtz scavava all’interno del monte Rushmore, mentre Phineas e Ferb aggiungevano oltre alle 4 facce dei presidenti, la faccia di loro sorella Candace, per festeggiare il suo compleanno. Nel cartone animato Il laboratorio di Dexter Abraham Lincoln e George Washington vengono tolti dalla montagna per essere usati come robot. Nel cartone animato Leone il cane fifone, dove Leone e la sua famiglia si trovano sul Monte Rushmore alle prese con la polizia locale. In una puntata del cartone animato Johnny Bravo una macchina da allenamento rende gli addominali del protagonista simili al monte Rushmore. Monumento dei 4 presidenti e distruggendolo.

In una puntata della serie televisiva Ned – Scuola di sopravvivenza i due amici Ned e Moze creano un piccolo Monte Rushmore per un progetto di storia. Nel cartone animato de I Simpson in una puntata viene nominato il monte Splashmore, chiaro riferimento al Monte Rushmore. Mentre nella puntata Io amo Lisa alla fine dello spettacolo scolastico nel giorno della “Festa dei Presidenti” viene calato sul palco una struttura raffigurante il monte Rushmore, presumibilmente in cartapesta. Appare brevemente in Gormiti – L’evoluzione di Neorganic, nell’episodio Venti di guerra. Nell’episodio-film di Due fantagenitori, Abra Catastrofe! Nel film di animazione del 2007 Bee movie appare una miniatura del monumento dietro la quale si nasconde l’ape protagonista.