Noa Noa e lettere da Tahiti PDF

Il 2001 è stato il primo anno del XXI secolo dell’Era cristiana. 1º gennaio: iniziano XXI secolo e III millennio. 2 gennaio: tutta la parte noa Noa e lettere da Tahiti PDF dell’India resta senza corrente a causa di un guasto ad un’importante centrale elettrica del Paese.


Författare: Paul Gauguin.

Il primo aprile del 1891 Gauguin s’imbarca a Marsiglia alla volta di Papeete, a Tahiti, dove, tra difficoltà finanziarie, passioni, furia creativa e dolorosa solitudine, rimarrà due anni. E’ per lui un’esperienza decisiva, un ritorno alle radici dell’esistenza, all’istinto, alla genuinità, ai ritmi naturali. Tutto questo Gauguin lo esprime non solo attraverso quadri e sculture che faranno epoca, ma anche nelle pagine di un quaderno che intitola semplicemente Noa Noa: profumo. “Preparo un libro” scrive alla moglie “su Tahiti che sarà molto utile per far capire la mia pittura”. Di Noa Noa esistono diverse versioni, alcune apocrife; quello che qui presentiamo è il testo originale, accompagnato da una selezione di lettere (alla moglie e agli amici più cari) e di altri scritti del periodo, che aiutano a capire quella svolta decisiva nella vita e nell’opera di uno dei pittori moderni più popolari.

Italia: viene aperta un’inchiesta sui decessi di alcuni soldati. Si sospetta che la morte sia causata dall’uso di armi all’uranio impoverito nei Balcani. 6 gennaio Città del Vaticano: Papa Giovanni Paolo II chiude i battenti della Porta Santa della Basilica di San Pietro e celebra la messa per la fine dell’Anno giubilare. Stati Uniti: la Corte Suprema statunitense dichiara George W. Bush vincitore delle elezioni presidenziali 2000. Thailandia: vince le elezioni politiche il partito Thai Rak Thai di Thaksin Shinawatra, magnate delle telecomunicazioni. 9 gennaio Italia: il Ministro della Sanità annuncia un provvedimento che limiterà il congelamento di nuovi embrioni ad uso scientifico.

Italia: il Governo raggiunge accordi per cancellare il debito estero di 22 paesi poveri, impegnando 4. Il Mozambico è il paese che beneficerà maggiormente della cancellazione del debito. HIV e le cellule del sistema immunitario umano. 15 gennaio: viene messa on-line Wikipedia, l’enciclopedia libera.

16 gennaio Repubblica Democratica del Congo: il presidente Laurent-Désiré Kabila è ferito a morte da una guardia del corpo a Kinshasa. Filippine: il presidente Joseph Estrada, accusato di corruzione, si dimette e lascia il palazzo presidenziale. La vicepresidente Gloria Arroyo giura come nuovo presidente. Gran Bretagna: la Camera dei Lord autorizza la clonazione di embrioni umani a fini terapeutici. 26 gennaio Venezuela: un DC-3 vecchio di 50 anni si schianta presso Ciudad Bolívar, uccidendo 24 persone. India: un terremoto di grado 7,9 Richter colpisce lo Stato del Gujarat.

Secondo una stima i morti sono 100. 27 gennaio: muore Maria José del Belgio, l’ultima regina d’Italia. Varenne, guidato da Giampaolo Minnucci, vince l’ottantesima edizione del Prix d’Amerique, la più importante corsa europea di trotto. Ariel Sharon viene eletto primo ministro. Il premier uscente, Ehud Barak, annuncia le sue dimissioni da leader del partito laburista. Roma: per l’omicidio di Marta Russo, la sentenza di secondo grado condanna Scattone a 8 anni di carcere e Ferraro a 6 anni. Bonn: la procura chiude l’inchiesta per sospetta malversazione nei confronti di Helmut Kohl, in cambio del pagamento di una multa di 300.