Paradoxa PDF

Jump to navigation Jump to search For other uses, see Shea. It is the only species in paradoxa PDF Vitellaria, and is indigenous to Africa.


Författare: Adriano Pessina.

La cultura moderna ci ha consegnato il mito antropologico della soggettività autonoma, libera e responsabile e ha relegato nelle pieghe residuali del pensiero i problemi sollevati dall’esperienza umana che si svolge nel tempo. Ma possiamo immedesimarci nell’ immagine di un uomo che non nasce, non cresce, non si ammala, non soffre, non perde mai l’esercizio delle sue facoltà e non si trova mai ad accudire altre persone che, come lui, attraversano queste esperienze? Questo libro intende fare i conti con la condizione umana assumendo un’altra prospettiva. Malattia, dolore, sofferenza, poste in relazione con l’ambiente (fisico, culturale, politico, sociale) condizionano la possibilità di realizzazione di ognuno di noi e finiscono con l’impattare sul senso stesso della partecipazione, della cittadinanza e della nostra auto-rappresentazione. Questa relazione è ciò che oggi l’Oms e la Classificazione Internazionale del Funzionamento, della Disabilità e della Salute intendono con il temine “disabilità”. Sulla scorta di tale definizione, questo testo ripercorre alcuni temi classici dell’antropologia filosofica proponendosi di fornire una più adeguata comprensione dell’esperienza umana.

The shea tree is a traditional African food plant. It has been claimed to have potential to improve nutrition, boost food supply in the “annual hungry season”, foster rural development, and support sustainable landcare. It then produces nuts for up to 200 years. The fruits resemble large plums and take 4 to 6 months to ripen.

The average yield is 15 to 20 kilograms of fresh fruit per tree, with optimum yields up to 45 kilograms. Each kilogram of fruit gives approximately 400 grams of dry seeds. The proportions of stearic and oleic acids in the shea kernels and butter differ across the distribution range of the species. Ugandan shea butter has consistently high oleic acid content, and is liquid at warm ambient temperatures. It fractionizes into liquid and solid phases, and is the source of liquid shea oil. Phenolic compounds are known to have antioxidant properties.