Poliziotta per amore PDF

Gianna è una piacente segretaria, sfruttata sul lavoro poiché vista dagli uomini solo come un oggetto. Stanca della situazione, decide di trasferirsi da Ravedrate a Milano, ma alla stazione del paese trova ispirazione per il suo riscatto: la possibilità di diventare vigile urbano. I suoi oppositori tentano in ogni modo di emarginarla a incarichi poliziotta per amore PDF o di minor importanza, poi di ostracizzarla e infine di diffamarla.


Författare: Nando Dalla Chiesa.

Si chiama così il monologo teatrale scritto da Nando dalla Chiesa. E’ la storia di una liceale di sinistra che, sfidando il parere del suo collettivo, decide di entrare in polizia. La molla è duplice: la strage di via D’Amelio, in cui muore la prima agente di scorta donna, Emanuela Loi; l’ascolto di Saveria Antiochia in un’assemblea al “Mamiani” di Roma. Dopo il diploma la ragazza va alla scuola di Nettuno e poi chiede di essere destinata alla Squadra Catturandi di Palermo. Scopre la bellezza (la dura bellezza) di lavorare per la legalità. Ha una forte crisi di identità dopo i fatti diGenova. Poi si rafforza nelle sue convinzioni. Partecipa alla cattura di Provenzano… Un’intensa interpretazione di Beatrice Luzzi diretta da Claudio Boccaccini.

La sua forza di volontà e il suo senso del dovere la portano comunque ad attirare l’attenzione dei media, riesce a portare al Ministero le sue denunce ma, anche lì, l’illegalità regna e queste vengono fatte sparire. La poliziotta è considerato uno dei padri nobili del filone soft-erotico della commedia erotica all’italiana anni settanta non perché ne contiene i temi, ma i personaggi. Allo stesso modo de La poliziotta, anche un altro film di Steno darà vita ad un popolare genere degli anni Settanta: La polizia ringrazia, iniziatore del genere poliziottesco. Il film è ambientato nel fittizio paese di Ravedrate. La maggior parte delle scene venne girata a Bergamo, tra la città alta e bassa. Puntata de La valigia dei sogni del 31 agosto 2009.

Questa pagina è stata modificata per l’ultima volta il 19 ott 2018 alle 07:10. Vedi le condizioni d’uso per i dettagli. Pietro Mancini è un ricco imprenditore sposato con l’avvocatessa Elena Ferrante: la coppia ha due figlie, Arianna e Beatrice, e gestisce a Roma un centro sportivo con Gabriele, fratello di Elena. La loro vita apparentemente perfetta viene sconvolta dall’improvviso rapimento di Pietro, mentre porta Beatrice a scuola. Elena già vent’anni prima fu rapita da dei malavitosi e tenuta prigioniera in una grotta: proprio in quell’occasione perse il figlio che aspettava da Pietro. Tre anni dopo le vicende della prima stagione, mentre si sta organizzando il matrimonio di Arianna e Claudio, Gianmaria comunica ad Elena che Pietro, insieme a una giornalista di nome Vittoria Boschi, è morto in un incidente in elicottero a Costa degli Dei in Calabria.