Principi di politica impopolare PDF

Nel 1914 fu assunto dal magnate americano John D. Rockefeller per elaborare una campagna di difesa convincente contro un’accusa di omicidio plurimo. Il primo uso della locuzione spin doctor risale agli anni ottanta del Novecento, quando la figura principi di politica impopolare PDF questo particolare consulente d’immagine entrò prepotentemente a far parte dello scenario politico occidentale. Il suo incarico più eclatante fu quello di proteggere nel 1914 il magnate John D.


Författare: Giuseppe Rensi.

Più che impopolari, questi ‘Principi di politica’ che Giuseppe Rensi pubblicò per la prima volta in volume nel 1920, nel pieno del Biennio rosso, e da decenni introvabili se non in poche biblioteche, suonano oggi proprio blasfemi. Prendiamo la sua posizione nel dibattito sul voto alle donne, appena introdotto in Gran Bretagna e nella Repubblica di Weimar, ma non ancora nella laicissima Francia della Terza Repubblica: “Che dire dell’elettorato femminile da buttarsi là per pura rettorica ad un paese in cui solo sette od otto signore lo reclamano? La donna uguale all’uomo, libera, padrona! È questa l’ultima aberrazione del nostro demagogismo” […]. La verità è che a Rensi, in questa raccolta di scritti dissennati, non va bene proprio niente. La borghesia? Pavida, miope, votata all’autodistruzione. I proletari? Peggio ancora, ‘bevono più dei borghesi, fumano più dei borghesi’. Né, per fuggire alla realtà, il filosofo può concedersi di sognare un paio d’ore grazie a un’invenzione abbastanza recente, messa a punto venticinque anni prima da due fratelli fotografi in una fabbrica di Lione, e destinata ad allargare a dismisura l’immaginario dell’umanità […]. ‘I Principi di politica impopolare’ sono, è vero, una raccolta di scritti orgogliosamente reazionari. Ma lo sono soltanto in superficie; nel profondo (ed è questa la grandezza, scettica e anarchica, del filosofo) sono autenticamente rivoluzionari.” (dall’introduzione di Paolo Beltramin)

Rockefeller da un’accusa di omicidio plurimo. Rockefeller aveva infatti assoldato alcuni agenti della Guardia del Colorado per sedare uno sciopero: durante l’assalto al campo degli scioperanti rimasero uccise 20 persone. Il primo vero spin doctor fu invece Edward Bernays, nipote di Sigmund Freud. Come scritto da Larry Tye nel suo libro The Father of Spin: Edward L.

Il padre dello spin: Edward L. Questa voce o sezione sull’argomento voci comuni non cita le fonti necessarie o quelle presenti sono insufficienti. Come Giano bifronte, lo spin doctor ha il duplice ruolo di professionista mediatore della comunicazione, e di “genio del male”, una specie di ammaestratore di notizie, un regista degli effetti speciali creativo e al tempo stesso bugiardo, sempre comunque coerente con il proprio impegno lavorativo. Scienze della comunicazione, mira a rendere efficace ed immediatamente comprensibile un qualsiasi messaggio, sia istituzionale, politico o commerciale.

Un’altra attività dello spin doctor è fornire notizie “informali” ai giornalisti, facendole passare per “confidenze” o facendole filtrare come notizie “anonime”. Altro compito dello spin doctor è promuovere l’immagine di un soggetto come se fosse un prodotto, utilizzando tecniche di marketing. A volte può succedere di dover “creare” un evento che possa dare interesse e convincere l’opinione pubblica: è il news management, ovvero l’informazione gestita. Le attività dello spin doctor, quindi, in un certo senso riassumono e per altro verso travalicano gli incarichi del tradizionale addetto stampa e del consulente d’immagine. Un ulteriore esempio è Thank You for Smoking, il cui protagonista lavora per l’industria del tabacco ed è chiamato a negare e coprire l’evidente pericolosità del fumo di sigaretta con fantasiose “tattiche” comunicative. Il film del 2012 No – I giorni dell’arcobaleno, riporta le vicende antecedenti il referendum cileno del 1988 sul governo di Pinochet. URL consultato il 6 aprile 2013.