Quaderno di italianistica 2013 PDF

7 di via Anicia, Elsa Morante trascorse la sua infanzia nel quartiere popolare di Testaccio. Il suo primo libro fu proprio una raccolta di racconti giovanili, Il gioco segreto, pubblicato nel 1941 da Garzanti. Durante la quaderno di italianistica 2013 PDF guerra mondiale, per sfuggire alle rappresaglie dei nazisti, Morante e Moravia lasciarono Roma ormai occupata, e si rifugiarono a Fondi, un paesino in provincia di Latina, a pochi chilometri dal mare.


Författare: .

In questo volume: Maiko Favaro restituisce l’inconsueta immagine della donna rinascimentale recuperata in un dimenticato dialogo cinquecentesco di Gasparo Boschini – Giorgio Masi ci conduce nella Firenze di primo Seicento agitata dalle polemiche dello scapigliato Curzio Marignolli – Laura Paolino mette in luce il ruolo svolto da Thomas James Mathias nel promuovere l’attività di Lorenzo Da Ponte – Veronica Bonanni analizza a tutto tondo l’edizione di una raccolta di fiabe francesi tradotte nel 1876 da Collodi – Irene Cappelletti ricostruisce metodo critico e categorie teoriche dei primi saggi variantistici di Gianfranco Contini.

Per il tramite di Natalia Ginzburg, Elsa Morante pubblicò il suo primo romanzo, Menzogna e sortilegio, presso Einaudi nel 1948. Gli anni successivi a Menzogna e sortilegio furono caratterizzati da un accentuato interesse per il cinema, che anche in seguito non l’abbandonò più. Nel 1958, presso Longanesi, uscì la raccolta di 16 poesie Alibi, che comprende, oltre alla lirica del titolo e le varie altre poesie che erano già state incluse all’interno dei romanzi Menzogna e sortilegio e L’isola di Arturo, anche la poesia Avventura, già uscita su “Botteghe Oscure” nel 1951 con il titolo L’avventura. Durante i primi anni sessanta la scrittrice allestì una seconda raccolta di racconti, pubblicata da Einaudi nel 1963: Lo scialle andaluso, in cui confluirono alcuni dei racconti già pubblicati nel Gioco segreto, assieme ad altri più recenti.