Scatta! PDF

600px H Stripes Blue HEX-83D2F3 White. 1 I due numeri indicano le scatta! PDF e le reti segnate, per le sole partite di campionato.


Författare: Riccardo Meggiato.

Soprannominato Il profeta di Fusignano, inizia la propria ascesa nel calcio italiano nel 1987, quando Silvio Berlusconi lo sceglie come nuovo allenatore del Milan. I suoi metodi di allenamento e le sue idee e convinzioni sono stati spesso oggetto di discussione. Dal 4 agosto 2010 al 14 agosto 2014 ha svolto il ruolo di Coordinatore tecnico delle Nazionali giovanili, dalla Under 21 alla Under 16. Successivamente Arrigo Sacchi viene chiamato da Dino Cappelli, presidente del Rimini, per guidare la squadra in Serie C1. Dopo un anno va ad allenare le giovanili della Fiorentina. Il 3 luglio 1987 firma un contratto annuale con il Milan Sacchi impone subito il suo metodo di allenamento, all’inizio non apprezzato dai suoi stessi giocatori, in particolare da Franco Baresi e Carlo Ancelotti. Nel 1988-1989 Sacchi guida il Milan al 3º posto in campionato alle spalle di Inter e Napoli e conduce il club rossonero alla conquista della sua terza Coppa dei Campioni.

Nel 1990-1991 i rossoneri si mantengono ai vertici del campionato, ottenendo il secondo posto dietro alla Sampdoria, vincitrice quell’anno del suo primo scudetto. Nel 2006 la rivista internazionale France Football ha nominato il Milan di Arrigo Sacchi migliore squadra del mondo del dopoguerra. Nell’autunno del 1991 Sacchi viene assunto alla guida della Nazionale italiana. La prima competizione è la USA Cup 1992, un piccolo torneo che doveva servire alla federazione americana come prova per i Mondiali di due anni dopo. L’Italia pareggia 0-0 con il Portogallo, vince 2-0 sull’Irlanda e pareggia 1-1 con i padroni di casa consegnando loro il trofeo.

Dopo il 1994 Sacchi comincia a formare un nuovo gruppo di giocatori. Dopo due anni di discreto livello, gli azzurri si qualificano per l’Europeo 1996 dove vengono eliminati nel girone iniziale, finendo terzi nel girone di Germania, Rep. Due giorni dopo, il 16 febbraio 1999 annuncia il suo ritiro da allenatore. Il 9 gennaio 2001 ricopre per un breve periodo la carica di allenatore del Parma ma, in seguito a problemi di salute per l’eccessiva tensione nervosa provocatagli dalla sua professione, il 31 gennaio si dimette, chiudendo così di fatto la sua carriera sportiva. Si dimette il 31 maggio 2003. Negli anni duemila è stato commentatore televisivo per le reti Mediaset.

1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato. Cresce nella piccola città di Flint, nella contea di Flintshire, nord-est del Galles. Inizia a giocare a calcio a livello scolastico presso la San Richard Gwyn Catholic High School di Flint dove, con 79 reti, stabilisce il record di gol del campionato scolastico del Galles settentrionale. Dopo aver lasciato la San Richard Gwyn Catholic High School, nel 1978 si trasferisce al Chester. Dopo aver giocato per un periodo nelle giovanili, viene promosso in prima squadra che allora disputava il campionato di Third Division.