Secondo lo Spirito. La teologia spirituale in cammino con la Chiesa di papa Francesco PDF

Nasce nel 1905 da una famiglia profondamente cattolica, e compie i suoi primi studi presso i benedettini e i gesuiti. Ancora nel corso degli studi, nel 1927, si ritira secondo lo Spirito. La teologia spirituale in cammino con la Chiesa di papa Francesco PDF un periodo di ricerca spirituale a Basilea. Il 31 ottobre 1929 entra quale novizio nella compagnia di Gesù a Feldkirch.


Författare: Marko I. Rupnik.

Una teologia spirituale che cammina con la sua Chiesa. Una teologia spirituale espressione del rinnovamento della vita ecclesiale. È questo il filo conduttore del magistero di papa Francesco. All’interno del volume Secondo lo spirito. La teologia spirituale in cammino con la Chiesa di papa Francesco, Marko Ivan Rupnik, S.I., illustra i passaggi che animano la leadership del Santo Padre volta al rinnovamento della Chiesa secondo le linee del Concilio Vaticano II. L’autore mostra l’idea di riforma di papa Francesco, quella di una vita ecclesiale ispirata al mistero stesso della Chiesa in Cristo e nello Spirito Santo, attraverso un’attenta e originale presentazione della teologia spirituale, a partire dalla figura di Abramo – padre della fede – e in particolar modo dalla liturgia come molla dell’evangelizzazione.

Ordinato presbitero a Monaco di Baviera nel 1936, dal 1937 al 1939 è redattore della rivista dell’ordine Stimmen der Zeit. Dopo avere rifiutato un posto all’Università Gregoriana di Roma, dal 1940 si occupa della pastorale giovanile e accademica a Basilea. Egli si ritrova senza lavoro e senza mezzi. La Congregazione per l’Educazione Cattolica gli vieta l’insegnamento negli Istituti e nelle Università cattoliche. Riesce a vivere tenendo conferenze e la sua teologia trova un numero crescente di allievi.

Con il tempo anche la Chiesa ufficiale lo riabilita e, sebbene non invitato al Concilio Vaticano II, riceve il premio Paolo VI per la teologia. Nel 1988 viene annunciata da Giovanni Paolo II la sua nomina a cardinale per meriti teologici, ma egli non fa in tempo a ricevere la berretta: muore il 26 giugno, due giorni prima del concistoro. Von Balthasar è considerato uno dei precursori del Concilio Vaticano II, al quale non fu tuttavia invitato, unico fra i grandi teologi mitteleuropei. Ha prodotto una vasta opera teologica, la quale può essere considerata tra le più influenti del XX secolo e ha poi trovato molti interpreti nella ricerca teologica contemporanea. La sua teologia fu influenzata dai contatti con i gesuiti, filosofi e teologi, come Erich Przywara, Jean Daniélou e Henri de Lubac. Von Balthasar ha prodotto un’opera teologica vasta e importante che, prendendo le mosse dai suoi studi di germanistica e letteratura, è approdata nel corso dei decenni ad una sintesi potente e sempre più valorizzata nella vita della Chiesa, sebbene alcune sue specifiche ipotesi teologiche abbiano suscitato vivaci polemiche.

Una teologia originale e innovativa, pur saldamente ancorata alla Tradizione, considerevolmente diversa nell’impostazione di fondo dalla teologia di un Karl Rahner. Le lettere ai Tessalonicesi di San Paolo dischiuse alla preghiera contemplativa. Balthasar, prima parte della sua monumentale trilogia teologica. Comprende: “La percezione della forma”, “Stili ecclesiastici”, “Stili laicali”, “Nello Spazio della Metafisica: l’antichità”, “Nello Spazio della Metafisica:l’epoca moderna”, “Antico patto”, “Nuovo patto”. Approfondimento e rimaneggiamento dell’opera del 1950. Comprende: “Introduzione al dramma”, “Le persone del dramma: l’uomo in Dio”, “Le persone del dramma: l’uomo in Cristo”, “L’azione”, “L’ultimo atto”.

Come integrare il papato nella Chiesa universale? Tu coroni l’anno con la tua Grazia”. Comprende: “Verità del mondo”, “Verità di Dio”, “Lo Spirito della verità”. Paolo lotta con la sua comunità. Tu hai parole di vita eterna”. Prefazione a Suor Maria della Trinità, Colloquio interiore, 2004. Battista Mondin, Storia della teologia, Epoca contemporanea, Bologna, Edizioni Studio Domenicano, 1997.

Aldo Moda, Hans Urs von Balthasar, un’esposizione critica del suo pensiero, Ecumenica Editrice, Bari, 1976. Cinisello Balsamo, Edizioni Paoline, 1991, ISBN 88-215-2301-2. Questa pagina è stata modificata per l’ultima volta il 22 nov 2018 alle 14:21. Vedi le condizioni d’uso per i dettagli. Gli uomini e le donne di oggi, infatti, sentono parlare di Dio sempre con più fatica.

Si tratta di una difficoltà con cui la Chiesa, prendendo atto di questa sfida, si sta misurando da tempo, da qui la necessità di un ampio spazio dedicato alla Catechesi. Molte persone, spesso, pur avendo il desiderio di conoscere meglio la propria fede, per varie ragioni, non trovano il tempo propizio per frequentare le catechesi che vengono offerte nelle parrocchie. Don Fabio Rosini, sacerdote del Clero Romano, Biblista, Direttore del Servizio per le Vocazioni in Vicariato di Roma, è molto conosciuto per aver iniziato il progetto di Catechesi su I Dieci Comandamenti, diffusosi a macchia d’olio in tutta Italia. Nel continuo combattimento tra il bene e il male imploriamo l’aiuto della Vergine Immacolata.