Sequestro di persona PDF

38 Sequestro di persona PDF detiene armi, munizioni o materie esplodenti di qualsiasi genere e in qualsiasi quantità deve farne immediata denuncia all’ufficio locale di pubblica sicurezza o, se questo manchi, al comando dei reali carabinieri. L’autorità di pubblica sicurezza ha facoltà di eseguire, quando lo ritenga necessario, verifiche di controllo anche nei casi contemplati dal capoverso precedente, e di prescrivere quelle misure cautelari che ritenga indispensabili per la tutela dell’ordine pubblico.


Författare: S. S. Van Dine.

Di ritorno dall’Egitto, Philo Vance è di nuovo alle prese con un crimine cui i giornali stanno dedicando più attenzione del solito: gli Stati Uniti, e in particolar modo la città di New York, vivono un periodo di insolito vigore per la criminalità organizzata, e i sequestri di persona si stanno moltiplicando. L’abilità di Philo Vance nello scrutinio della natura umana, la sua incredibile intuizione sempre attenta a cogliere le sfumature più riposte dell’umana psicologia gli consentiranno di andare oltre le apparenze del caso Kenting e scoprire la più cupa verità.

E’ l’articolo 38 del TULPS che impone a chiunque entri in possesso di un arma di farne denuncia alle autorità di PS entro le successive 72 ore. 42 Il Questore ha facoltà di dare licenza per porto d’armi lunghe da fuoco e il Prefetto ha facoltà di concedere, in caso di dimostrato bisogno, licenza di portare rivoltelle o pistole di qualunque misura o bastoni animati la cui lama non abbia una lunghezza inferiore a centimetri 65. 43 Oltre a quanto è stabilito dall’art. La licenza può essere ricusata ai condannati per delitto diverso da quelli sopra menzionati e a chi non può provare la sua buona condotta o non dà affidamento di non abusare delle armi. 44 Non può essere conceduta la licenza di porto d’armi al minore non emancipato.

E’ però in facoltà del Prefetto di concedere la licenza per l’arma lunga da fuoco, per solo uso di caccia, al minore che abbia compiuto il sedicesimo anno di età, il quale presenti il consenso scritto di chi esercita la patria potestà o la tutela e dimostri di essere esperto nel maneggio delle armi. 45 Qualora si verifichino in qualche provincia o Comune condizioni anormali di pubblica sicurezza, il Prefetto può revocare, in tutto o in parte, con manifesto pubblico, le licenze di portare armi. Le licenze di porto d’armi e il nulla osta permettono l’acquisto di armi e di munizioni. Queste devono essere denunciate e detenute con le dovute attenzioni presso la propria dimora o abitazione che ne garantisca la massima custodia. Una precisazione: le licenze di porto d’armi e il nulla osta permettono l’acquisto di armi e munizioni e non la detenzione, questa deve essere comunicata con apposito modulo e può essere fatta anche se non si è in possesso delle licenze in oggetto, in parole povere si possono detenere armi e munizioni senza porto d’armi ma per acquistarle si deve avere.