Storia dell’antropologia filosofica Vol. 1 PDF

Questa voce o sezione sull’argomento filosofia non è ancora formattata secondo gli standard. Uno dei primi precursori dell’antropologia, nell’antichità fu Aristotele, che si preoccupò di classificare il mondo zoologico, comprendente l’uomo animale ragionevole. Ma questa traccia, che minacciava di minare alla sua stessa base la morale, la proprietà privata e lo Stato borghesi, era troppo pericolosa per gli antropologi accademici, i missionari, gli esploratori che avevano raccolto le prime informazioni dirette sulle civiltà selvagge. E sebbene nella maggior parte dei casi questi contatti avvenissero unicamente storia dell’antropologia filosofica Vol. 1 PDF funzione dello sfruttamento e dello sterminio delle popolazioni indigene, resero anche possibile una maggiore conoscenza dei loro costumi e delle loro credenze.


Författare: Battista Mondin.

Con il grande contributo di studiosi come Bronisław Malinowski ci si avvierà verso una nuova stagione antropologica e si potrà parlare di nuovi modelli di studio. Generalmente, quando viene utilizzato il termine antropologia senza specificazioni, oggi ci si riferisce a questo secondo gruppo. Le definizioni “antropologia culturale”, di derivazione statunitense, “antropologia sociale”, di provenienza britannica, ed “etnologia”, di scuola francese, vengono spesso utilizzate per riferirsi genericamente al campo di studi delle scienze antropologiche o etnoantropologiche. In accordo con questa tendenza la voce enciclopedica di riferimento per tale campo di studi è Scienze etnoantropologiche, e in essa viene trattata la storia della disciplina. La grande quantità di sottodiscipline e campi di interesse che caratterizza attualmente l’antropologia culturale e sociale deve la sua esistenza principalmente alla crisi di due pilastri delle costruzioni teoriche di entrambe: gli stessi concetti di “cultura” e “società”. D’altra parte va pur tenuto presente che una qualsiasi società si esprime all’interno di una cultura e una cultura crea il proprio esoscheletro nella società.

Ugo Fabietti, Antropologia culturale, Laterza, 1999. Antropologia del Mediterraneo, Guerini, Milano, 2007. Fare, dire, sentire: l’identico e il diverso nelle culture, Il Maestrale, Torino, 2011. Introduzione all’antropologia, Bruno Mondadori, Milano 2012. Etnografia, scritture e rappresentazioni dell’antropologia, Carocci, Roma, 1997. Etnologia, antropologia culturale, antropologia sociale, Zanichelli, Bologna, 1997. Interpretazione di culture, Il Mulino, Bologna, 1998.