Voglio diventare una superstar PDF

Pornodivo internazionale pluripremiato, nasce a Bologna il 9 settembre 1967. Dopo aver lavorato come barman e istruttore di tiro con l’arco nei villaggi turistici, inizia la sua carriera nel 1996. In quest’ultima, conclusasi nel gennaio 2017, ha girato da attore voglio diventare una superstar PDF 950 scene hard, per un totale di circa 440 film.


Författare: Bianka Minte-Konig.

Un casting per selezionare alcune giovani cantanti: se questa non è l’occasione di Anna! pensano Kati e Milla. E hanno ragione: la loro amica passerà brillantemente le selezioni. Soltanto Branko non è per niente entusiasta: Anna lo sta trascurando e per giunta non è quasi mai al suo fianco durante gli allenamenti per le olimpiadi studentesche. Anna sta rischiando il suo posto non solo nella squadra, ma anche nel cuore di Branko. In entrambi i casi, c’è già un’altra pronta a rimpiazzarla. Ma Anna non si lascia mettere da parte tanto facilmente! Dopotutto c’è sempre Gerard e lui non è dolcissimo soltanto come cantante…

Nel 2006 inizia a farsi conoscere anche dalle famiglie e dal pubblico che non segue la sua attività. Vanta una notevole partecipazione a show televisivi di svariato genere e interviene regolarmente in trasmissioni radiofoniche. Collabora con youtubers e webstars, oltre che con diverse riviste. Nel 2008 partecipa allo show game La talpa, nella sua terza edizione, condotto da Paola Perego e Paola Barale.

Alla carriera di pornoattore e regista di settore si aggiungono quella cinematografica e quella letteraria: nel 2015 esce la sua autobiografia Ritrattare con cura e nello stesso anno debutta nel mondo della narrativa con il suo primo romanzo, Tre giorni di buio, scritto a quattro mani insieme a Gianluca Versace. Questa pagina è stata modificata per l’ultima volta il 12 nov 2018 alle 10:23. Vedi le condizioni d’uso per i dettagli. Questa voce o sezione sull’argomento attori pornografici non cita le fonti necessarie o quelle presenti sono insufficienti. Commento: è stata categorizzata manualmente come di nazionalità indiana, ma non si trovano riscontri sul fatto che tale nazionalità possa essere attribuita a lei. Puoi migliorare questa voce aggiungendo citazioni da fonti attendibili secondo le linee guida sull’uso delle fonti. Ha interpretato esclusivamente scene lesbo o di autoerotismo fino al 2007.

Nell’estate di quell’anno ha iniziato a girare anche scene eterosessuali, occasione nella quale si è rifatta il seno. Pet of the Year nel 2003. Nel 2010 è tra le 12 migliori attrici pornografiche secondo la rivista Maxim. Da giovane era molto atletica e giocava ad hockey sia per strada che sul ghiaccio, nei vicini laghi ghiacciati. Ha finito le scuole superiori nel 1999 e successivamente si è iscritta al college.

Nel frattempo, si era già trasferita in California. In un’intervista Sunny ammette che se non avesse mai abbandonato il Canada, sarebbe stata una persona diversa e non sarebbe mai entrata nell’industria pornografica. Prima di raggiungere l’industria del porno, ha lavorato in una panetteria e nella catena di servizi automobilistici Jiffy Lube. Nel periodo in cui studiava per diventare infermiera pediatrica, fu condotta da un fotografo di Penthouse, Jay Allen. Sunny all’Adult Entertainment Expo del 2002, in una delle sue prime apparizioni promozionali. Col tempo, ha posato anche per altre riviste, quali: Hustler, Cheri, Mystique Magazine, High Society, Swank, AVN Online, Leg World, Club International e Lowrider.

Nel 2003 è stata eletta Penthouse Pet of the Year e, in seguito, compare come attrice nel video Penthouse Pets in Paradise al fianco di Tera Patrick e Kyla Cole. Eve designa Sunny come West Coast Internet Sales Representative. Nello stesso anno, Sunny firma un contratto di tre anni con la Vivid ed esce il suo primo film, intitolato Sunny. Segue Virtual Vivid Girl Sunny Leone, un film interattivo, ed è la prima volta che una ragazza Vivid realizza una pellicola di questo tipo.

Nel maggio del 2007, Sunny rinnova il contratto con la Vivid per altri sei film, accettando per la prima volta di girare scene di sesso etero, a patto, però, che l’uomo fosse Matt Erikson. Così in quell’estate si effettuano le riprese di Sunny Loves Matt. A gennaio del 2008 Sunny rivela la fine dell’esclusiva con Erikson e gira scene con altri attori, tra i più importanti Charles Dera, James Deen e Tommy Gunn. Nell’agosto dello stesso anno annuncia il lancio del proprio studio filmografico, Sunlust Pictures, con Daniel Weber come socio. Agli Xbiz Awards del 2008 vince il premio Web Babe of the year.